Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Pallanuoto: CSS Verona, altra vittoria: regolata la Promogest

Arriva un'altra importante vittoria per la CSS Verona, che nella vasca di casa supera la Promogest Quartu S. Elena

per 15-13 (parziali 2-2, 4-1, 6-8, 3-2). Con questo risultato la compagine veronese mantiene il quarto posto e diventa irraggiungibile per le inseguitrici.

 Le ragazze di Del Giudice partono forte nella prima metà della gara e riescono a portare il loro vantaggio a tre reti. Le cagliaritane rientrano in gara nel terzo tempo, avvicinando le padrone di casa, che però non si lasciano sfuggire il match e lo chiudono negli ultimi 8'. Sempre più protagonista Verzini, con 7 reti realizzate, mentre vanno a referto anche Bosello e Braga con una tripletta a testa.

 Decisamente compiaciuto il tecnico biancazzurro: «Le ragazze hanno fatto un'altra grande partita. Siamo partiti bene, poi ci siamo seduti un po', ma alla fine abbiamo portato a casa altri tre punti. A parte lo scivolone di Firenze e la sconfitta di misura con la capolista, abbiamo fatto un grande girone di ritorno. Adesso speriamo di fare punti anche ad Imperia per continuare a sperare».

 Bella prestazione per il difensore Mariagiovanna Monaco, rientrata da alcune partite dopo un'operazione e autrice di una doppietta: «Il risultato di oggi è la dimostrazione che non siamo una squadra da bassa classifica e il quarto posto è più che meritato, anche se crediamo fino in fondo di poter accedere ai playoff. Oggi abbiamo sfruttato tanto la nostra agilità per servire i centroboa. Loro ci hanno messo in difficoltà con tante espulsioni dei nostri marcatori».

 A questo punto la CSS rimane ancora in corsa per il terzo posto, occupato da Como e distante quattro lunghezze, ultima posizione disponibile per avere speranze di promozione.

Pubblicità