Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Arpav: tornate balneabili tutte le spiagge di Bardolino

Le spiagge di Bardolino sul Lago di Garda sono tornate di nuovo balneabili.

guardiaCostiera450Nei controlli effettuati dall’Arpav Lunedì 24 Luglio era stato riscontrato il superamento del parametro Escherichia coli, indicatore di un inquinamento recente di origine fecale connesso alla fognatura e probabilmente determinato dalle piogge di Domenica 23 Luglio che possono avere causato sporadici sversamenti dal collettore fognario nel lago, in molti punti infatti arrivano in fognatura anche le acque meteoriche.

 Nel dettaglio i controlli avevano evidenziato nei punti di monitoraggio 275 e 278 di Bardolino i seguenti valori di Escherichia Coli: nella stazione 275 un valore superiore a 2500 MPN/100ml mentre nella stazione 278 il valore era di 1278 MPN/100ml. Il limite per tale parametro è 1000 MPN/100ml. Il parametro Enterococchi era invece entro i limiti in tutte e due le stazioni.

 Nel controllo effettuato Giovedì 27 Luglio sono stati invece misurati i seguenti valori: nel punto 275: 42,9 MPN/100ml e nel punto 278: 36,4 MPN/100ml, valori ampiamente entro i limiti che hanno permesso la riapertura delle spiagge alla balneazione. 

 Come previsto dalla normativa i biologi Arpav effettueranno ulteriori controlli Giovedì 3 Agosto.

I controlli sulla balneazione nel Lago di Garda vengono effettuati da Arpav in collaborazione con la Guardia Costiera.
 

Pubblicità