Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Sindaco Verona incontra parroci del Vicariato urbano

Un incontro informale, come momento di conoscenza, ma anche come occasione di scambio di opinioni su alcuni temi cittadini che coinvolgono le parrocchie e i loro fedeli.

incontroParroci550

E’ quello avvenuto questa mattina a palazzo Barbieri, tra il Sindaco e i parroci delle 23 parrocchie del Vicariato urbano, che comprende le Pastorali della Cattedrale, San Zeno, Veronetta e Borgo Trento, guidato dal Vicario mons. Ezio Falavegna.

Il Vicario urbano ha espresso all’Amministrazione pubblica i temi cari ai parroci quali il servizio verso i cittadini, la difesa dei della comunità cattolica, l’istituto della carità e della solidarietà, la custodia del patrimonio artistico e culturale che, nella visione diocesana, accomunano il Vicariato urbano all’Amministrazione Pubblica.

“Condividiamo la stessa missione sociale, al servizio della comunità – ha detto il Sindaco -. I margini di collaborazione sono ampi, nel sociale anzitutto, ma anche nell’integrazione e nella cultura, con la promozione di un turismo di qualità che faccia conoscere siti meno noti, a cominciare dalle meravigliose chiese di cui Verona è ricca. I sacerdoti svolgono un ruolo fondamentale per le diverse situazioni cittadine. In generale, mi piacerebbe che questi incontri diventassero periodici, per una concreta collaborazione su tematiche di interesse comune. Sono aperto al dialogo e al confronto, ma rivendico la mia identità e il mio progetto di vita, anche nell’impegno pubblico, in cui trasferisco l’impostazione e i principi valoriali che mi contraddistinguono come persona e come Sindaco”, ha concluso il primo cittadino.

Nel territorio comunale sono presenti 81 parrocchie, 23 delle quali, insieme a 13 rettorie, rientrano nel Vicariato Urbano.
 

Pubblicità