Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Verona, bilancio fine anno. Maschio: "nuovo Consiglio con il 92% di presenza media in aula"

“Il nuovo Consiglio comunale, operativo dal 17 Luglio scorso, si è caratterizzato per un forte impegno con la

bilancioFineAnno350presenza media del 92 per cento in aula”. A dirlo il Presidente del Consiglio comunale Ciro Maschio, che ha presentato la sintesi del bilancio delle attività per l’anno 2017. Presente il capogruppo di Battiti per Verona Marco Zandomeneghi.

“Un Consiglio – ha aggiunto il presidente Maschio – attento al confronto civile, che si è contraddistinto per il lavoro portato avanti e l’approvazione, dall’inizio del nuovo mandato, di 52 delle 77 delibere confermate nell’arco del 2017. E’ stata ridata centralità ai lavori dell’aula, con un rapporto di collaborazione e dialogo fra tutti i consiglieri di maggioranza ed opposizione”.

Questi i numeri che hanno caratterizzato l’attività del Consiglio comunale nel 2017: 124 le proposte di delibera presentate di cui 77 approvate in aula (6 di iniziativa consiliare); 70 le mozioni presentate di cui 60 con la nuova Amministrazione; 247 sedute di Consiglio e di commissioni, di cui 123 dal 1° luglio 2017; 536 richieste di accesso agli atti (329 nuova Amministrazione).

Pubblicità