Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Niccolai nuovo presidente di Agec

Roberto Niccolai è da oggi il nuovo presidente di Agec, l’azienda speciale del Comune a cui compete la gestione

agecPresidenteNiccolai450degli immobili comunali ma anche la gestione cimiteriale, le farmacie comunali e la refezione scolastica.

Presente all’insediamento l’assessore alle Aziende partecipate Daniele Polato, che ha salutato il neo presidente “con la certezza che sarà una figura all’altezza di un’azienda che riveste un ruolo particolarmente importante dal punto di vista sociale. Agec opera a diretto contatto con l’Amministrazione e che ha saputo, nel corso degli anni, sviluppare la propria attività aziendale incrementando i servizi offerti ai cittadini. E’ inutile nascondere i recenti problemi dell’azienda – afferma Polato –, ma sono sicuro che la nuova presidenza e il nuovo consiglio di amministrazione sapranno valorizzare ulteriormente la mission sociale dell’ente, procedendo ad una ricognizione di tutti i servizi erogati nonché ad un controllo efficace da effettuare in filiera con le altre aziende comunali. Agec dispone di circa 4 mila alloggi, 3 mila dei quali ad uso abitativo, la maggior parte utilizzati per rispondere al problema sociale della casa”, conclude l’assessore. Auspico una più efficace strategia aziendale, tale da consentire la vendita di immobili di pregio che permetterebbe di liberare risorse necessarie per recuperare alloggi inagibili da immettere nel mercato”.

Efficienza, trasparenza, collaborazione: questi i principi che ispirano la gestione aziendale del neo presidente Niccolai. “L’efficienza è il mio pallino da sempre – ammette -. Migliorare le cose vuol dire migliorare la qualità dei servizi resi, fondamentale per essere riconosciuti ed apprezzati dai cittadini. Per migliorare serve organizzazione, riduzione dell’apparato burocratico, potenziamento dei processi telematici. Mi attiverò da subito per una ricognizione completa su tutti i servizi, per una valorizzazione generale che comprenda anche le risorse umane della società. La trasparenza – aggiunge Niccolai – è un valore imprescindibile nella gestione pubblica; per questo il confronto con l’Amministrazione comunale sarà costante, come la collaborazione con il nuovo consiglio di amministrazione, al quale spetta un lavoro impegnativo ma stimolante, perché al servizio della propria città”.

Membri del nuovo consiglio di Amministrazione sono: Maurizio Ascione, Elena Marchesani, Luigi Contolini, Anita Viviani.

Pubblicità