Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Università Verona: convegno finanziamenti europei per le Pmi

Sono molti gli strumenti attraverso i quali è possibile ottenere finanziamenti europei, anche per la ricerca e la formazione,

in particolare per le piccole e medie imprese, che costituiscono oltre il 95% del tessuto imprenditoriale italiano.

 Tra questi il piano Juncker di investimenti, il programma Horizon 2020, l’Erasmus+ e la Staff mobility. Temi che verranno approfonditi nel convegno organizzato dall'università di Verona e dalla Rappresentanza a Milano della Commissione europea, in programma venerdì 7 Luglio alle 10 nell’aula magna del Silos di Ponente del Polo Santa Marta.

 A introdurre i lavori sarà Nicola Sartor, rettore dell’ateneo scaligero, cui seguiranno gli interventi di Fabrizio Spada, direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, che tratterà de “Il piano Juncker di investimenti per le piccole e medie imprese”, di Isabella Ganzarolli, referente per la provincia di Verona del Centro Europe Direct, che parlerà dei “Finanziamenti diretti e indiretti per imprese e associazioni: Erasmus+ e Por Fers Veneto” e di Mauro Tescaro, docente di Diritto privato dell'università scaligera con “Erasmus+ & Staff mobility for teaching: resoconto di una esperienza italo-tedesca”.

 Concluderà Riccardo Fiorentini, direttore del Polo scientifico didattico sull'Impresa dell'università di Verona.

Pubblicità