Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Verona: sopralluogo rotatoria via Spaziani

L’assessore al Decentramento ha effettuato nei giorni scorsi un sopralluogo in via Spaziani, in borgo Milano dove, dall’inizio del mese, è in fase di realizzazione una rotatoria all’incrocio con via Meloni.

Si tratta della prima traversa che da Corso Milano, per chi entra in città, permette di spostarsi verso i quartieri di San Massimo e dello Stadio, con la presenza di attività commerciali, uffici, un grosso supermercato e l’istituto scolastico San Zeno.

Da alcuni anni, era stata impostata una rotatoria provvisoria costituita da segnaletica e new jersey in plastica, che ha permesso di testarne il funzionamento.
All’interno del progetto di manutenzione straordinaria strade, finanziato dall’Assessorato al Decentramento, si è deciso di rendere permanente la situazione, posizionando dei cordoli fissi che disegnano la rotatoria definitiva.

Per le dimensioni e la particolarità dell’incrocio è in corso di realizzazione una mini rotatoria che prevede ampie zone sormontabili, che non verranno interessate dal normale traffico automobilistico ma sicuramente saranno utili per consentire la svolta di autobus ed autoarticolati che dovranno poter attraversare agevolmente l’incrocio in ogni direzione.
Rimarrà non sormontabile l’isola centrale, ulteriormente ridotta rispetto a quella provvisoria, e gli spartitraffico verso la via Spaziani.
Con l’occasione sono stati previsti degli attraversamenti pedonali con l’abbattimento delle barriere architettoniche.

L’intervento, che avrà un costo di circa 40 mila euro, si concluderà entro la fine del mese di Giugno.

Pubblicità