Veronaoggi.it

Pubblicità

Oltre 6mila giovani in piazza Bra per il "Volley S3 in sicurezza"

Pin It

Così tante adesioni che una sola giornata non era sufficiente a soddisfarle tutte. Sono infatti più di 6 mila i ragazzi che hanno risposto con entusiasmo all’iniziativa del ‘Gioca Volley S3 in sicurezza’, che si terrà domani in piazza Bra e, in via eccezionale, anche nella mattinata di Mercoledì 2 Ottobre.

volleyS3 450Fa tappa a Verona il progetto organizzato in sinergia da Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria, Polfer e Federazione italiana pallavolo per sensibilizzare i più giovani sulla sicurezza ferroviaria, declinata attraverso la divertente pratica del Volley S3.

 La maggior parte degli incidenti ferroviari, infatti, avvengono non per motivi tecnici, ma per mancata attenzione da parte degli utenti. Tra i giovani, in particolare, non vi è adeguata consapevolezza dei rischi e dei pericoli in presenza dei passaggi a livello o delle rotaie, così come delle linee gialle che delimitano lo spazio di sicurezza in stazione. Ecco perché, tra una schiacciata e un’alzata, domani i ragazzi avranno l’opportunità di simulare, insieme alla Polfer, situazioni di ipotetico pericolo, che si possono tranquillamente evitare prestando la dovuta attenzione.

 Sport come veicolo di educazione, quindi, per un’iniziativa a cui non potevano aderire l’Ufficio Scolastico provinciale, il mondo dell’associazionismo sportivo e il Comune, sempre in prima linea quando sono coinvolti i giovani e la loro sicurezza. Partner dell’evento anche Atv, che ha messo a disposizione 130 pullman che domani e mercoledì porteranno in piazza Bra studenti dalla città e da tutta la provincia.

 Testimonial d’eccezione il pallavolista Andrea Lucchetta, da anni impegnato in campagne di sensibilizzazione dove lo sport, e in particolare la pallavolo, diventa lo strumento per avvicinare e coinvolgere i ragazzi su temi di attualità.

 C’era anche l’ex campione questa mattina in sala Arazzi, per la presentazione dell’evento. Insieme a lui, l’assessore allo Sport Filippo Rando,  il Questore aggiunto Polizia di Stato del Compartimento di Polizia Ferroviaria per Verona e Trentino Alto Adige Serena Russo.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti