Veronaoggi.it

Pubblicità

Assegnazione palestre società sportive: spazi disponibili dal 23 Settembre

Pin It

“Le società sportive potranno utilizzare le palestre delle scuole superiori da Lunedì 23 Settembre, in linea con il calendario scolastico.

La settimana di scarto che si è verificata è dovuta al ritardo con cui il Consiglio provinciale ha mandato ai nostri uffici l’approvazione della convenzione”. A dirlo è l’assessore allo Sport, Filippo Rando.

 Sono circa 20 le palestre delle scuole superiori nel Comune di Verona che in orario extrascolastico vengono usate da circa 40 società sportive. La convenzione stipulata con la Provincia, che è proprietaria degli immobili, è scaduta il 31 Maggio scorso. I contatti con gli uffici provinciali sono cominciati ad Aprile ma la delibera approvata dal Consiglio provinciale è arrivata il 10 Agosto al settore Sport del Comune, concedendo la proroga di un anno.

 “Con il Comune di Verona come con gli altri Comuni che utilizzano le palestre, la Provincia intende probabilmente rivedere la convenzione – continua Rando –.Questo è sicuramente il motivo per cui è arrivata solo ad Agosto la loro decisione che prevede la proroga di un anno, mentre prima la durata era triennale. Un accordo pluriennale sarebbe un vantaggio operativo per tutti, adesso abbiamo un anno di tempo per lavorarci. Intanto, per guadagnare tempo e permettere alle società di essere operative non appena fosse arrivato il documento provinciale, gli uffici comunali hanno fatto tutti gli incontri con le società guida per predisporre il calendario e le assegnazioni. Abbiamo così guadagnato un mese e stabilito gli spazi sia per le vecchie società sportive sia per le nuove richieste. Una corsa contro il tempo che ci ha permesso di contenere il ritardo e limitarlo ad una sola settimana”.

 La delibera comunale di assegnazione è andata in Giunta lo scorso 11 Settembre, il 18 si riunirà la Commissione Sport e Giovedì 19 ci sarà il voto in Consiglio con l’immediata eseguibilità.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti