Veronaoggi.it

A Verona il Rally Due Valli: gran finale in piazza Bra

Pin It

Torna il Rally Due Valli in città con gare per quattro diverse categorie di vetture, la "Prova Speciale Spettacolo" allo stadio e l’arrivo in parata, per festeggiare il vincitore, in piazza Bra.

rally2Valli2018 700

La manifestazione organizzata dall’Automobile Club Verona, in collaborazione con Comune di Verona e Veronafiere, coinvolgerà ben 179 equipaggi suddivisi nelle quattro manifestazioni. Si comincia venerdì 12 Ottobre con la partenza dall’area di Veronafiere; la prima giornata di gare si concluderà con la speciale spettacolo “Città di Verona – Alfa Romeo Girelli”, in programma alle 20.45, al parcheggio C dello Stadio Bentegodi. Sabato sono previste otto prove speciali e, soprattutto, l’arrivo sulla pedana di piazza Bra, dove sarà premiato il vincitore del Due Valli che si aggiudicherà anche il Titolo italiano Rally 2018.

 “Saranno molti gli sportivi – ha detto l’assessore allo Sport Filippo Rando – che seguiranno questo Rally Due Valli lungo le strade della città e della nostra provincia. È un appuntamento di grande livello e una gara fondamentale per assegnare il Campionato italiano Rally 2018, il che farà di Verona la città di riferimento per tutti gli appassionati di questo sport. L’arrivo in piazza Bra, poi, sicuramente contribuirà a dare lustro alla manifestazione: sono sicuro che sarà un’edizione di altissimo livello”.

 Alla partenza sono attese 63 vetture per il 36° Rally Due Valli valido come ultimo round del Campionato Italiano Rally 2018; 66 vetture per il 36° Rally Due Valli valido per il Campionato Regionale Rally; 32 vetture per il 13° Rally Due Valli Historic appuntamenti di fine stagione del Campionato Italiano Rally Auto Storiche e 18 vetture per l’8° Due Valli Classic epilogo del Trofeo Tre Regioni 2018 di Regolarità Sport.

 Sono quattro i contendenti al titolo italiano 2018 in gara, ovvero Umberto Scandola (Škoda Fabia R5), Paolo Andreucci (Peugeot 208 T16 R5), Simone Campedelli e Andrea Crugnola, entrambi su Ford Fiesta R5. I quattro saranno i protagonisti assoluti di questa 36ª edizione e uno di loro, sabato sera sulla pedana di arrivo di piazza Bra, potrà alzare la coppa di Campione italiano.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità