Veronaoggi.it

Pubblicità

Verona. Maltempo, nuova notte da incubo: allagamenti e un capannone scoperchiato

Pin It

Notte da incubo in tutto il Veneto per temporali e grandine a più riprese.

Nella bassa veronese pioggia e raffiche di vento hanno creato non pochi disagi. Oltre cinquanta gli interventi richiesti alla centrale operativa dei vigili del fuoco letteralmente tempestata di telefonate. L’acquazzone scatenatosi poco prima delle tre nella notte tra domenica e lunedì ha abbattuto decine di piante e allagato scantinati e sottopassi. Al momento non si segnalano feriti. Alle 7.30 di lunedì mattina i vigili del fuoco avevano ancora 25 interventi da ultimare. La situazione più critica a Sorga dove le forti raffiche di vento hanno scoperchiato tetti dì abitazioni.

Danni anche nel Legnaghese tra Minerbe e Terrazzo. Criticità e lavoro no stop anche nel Trevigiano: i vigili del fuoco, solo alle 2 della notte avevano già effettuato 15 interventi fra Istrana e Castelfranco, fra allagamenti e piante abbattute. Non solo: a Cusignana hanno ripristinato con dei teli la copertura di un capannone divelta da una fortissima folata di vento. Disagi anche a Vicenza: grandine in città, tombini ostruiti, mentre nel Bassanese gli agricoltori lanciano già l’allarme per le colture rovinate, in particolare quella delle olive. (Corriere.it)

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità