Veronaoggi.it

Pubblicità

San Giovanni: inaugurati i nuovi bagni alla Casa Albergo

Pin It

Sono stati inaugurati stamane, in occasione della Festa dei Nonni 2018, alla Casa Albergoi nuovi servizi igienici al piano terra.

bagniCasaAlbergo350Alla cerimonia erano presenti l’Assessore delegato al Sociale Maurizio Simonato e altre autorità

I lavori hanno portato alla realizzazione di quattro bagni, di cui uno per disabili, anziché dei due attuali, con due antibagno con lavabo. L'intervento ha riguardato: allestimento di cantiere; demolizione ove necessario di sanitari, pavimenti, rivestimenti, controsoffittature, serramenti interni ed esterni, tramezze; realizzazione murature per la nuova distribuzione interna, intonaco, massetto, controsoffittature, posa pavimenti, tubature e rivestimenti, installazione dei sanitari, serramenti, impianto elettrico, impianto termo-sanitario, installazione aspiratore meccanico, tinteggiatura interna. I nuovi bagni sono dotati di pavimento e rivestimento in piastrelle di ceramiche monocottura di prima scelta, smaltate, conformi alle norme UNI EN. Il pavimento in particolare sarà in possesso di un coefficiente di attrito conforme a quanto previsto dalle normative negli edifici, spazi e servizi pubblici.

“I nuovi bagni sono necessari come servizio al salone della Casa Albergo, molto utilizzato dalle associazioni lupatotine di anziani per gli incontri conviviali soprattutto nei fine settimana e saranno utili anche al prossimo centro diurno – spiegano il Sindaco Attilio Gastaldello e l’Assessore Maurizio Simonato;- Questa realizzazione era un impegno contenuto già nel nostro programma elettorale che ora vediamo realizzato. Il tutto si colloca all’interno di un progetto complessivo di rivitalizzazione della Casa Albergo e di una serie di attività, quali ad esempio il progetto “Assieme si può”, indirizzate al miglioramento della qualità della vita degli anziani, cercando anche di ridurre le zone d’ombra della solitudine”.
Va sottolineato che la Casa Albergo è una delle strutture comunali di maggiore importanza per la comunità lupatotina e per questo motivo l’Amministrazione vi ha fin da subito posto attenzione, elaborando alcune progettualità.
“L’obiettivo è riattivare in maniera degna la struttura consentendo una vita dignitosa e ricca di rapporti umani ai residenti, rendendoli partecipi delle attività proposte all’interno della comunità lupatotina”, conclude l’Assessore Simonato.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità