Veronaoggi.it

Oppeano. "La passione del Filò": narrazione orale della civiltà contadina della Bassa

Pin It

Lo spettacolo di teatro-storia a cura del Piccolo Teatro di Oppeano, in Auditorium giovedì 23 Agosto ore 21,00; inserito nella rassegna culturale Parco in musica 2018

passioneFilo350L’Amministrazione comunale è orgogliosa della numerosa partecipazione della cittadinanza alle serate Parco in Musica 2018, che si tengono tutti i giovedì alle ore 21,00 al parco San Serafino di via Piave a Oppeano.

 Le serate proseguono anche nei Giovedì 23 e 30 Agosto e 6 settembre. Il prossimo appuntamento è Giovedì 23 Agosto alle ore 21,00 con l’Associazione Il Piccolo Teatro di Oppeano, ma non al parco, bensì in Auditorium comunale di via Roma a Oppeano. La presidente Nella Dall’Agnello propone uno spettacolo di Teatro-Storia, dal titolo La passione del Filò – La narrazione orale della civiltà contadina della Bassa.

 “Sarà una serata dedicata ai canti della nostra tradizione contadina, con lettura poesie e brani caratteristici: così iniziavano i filò, i raduni serali nella stalla o nel cortile. I nostri nonni conoscevano la cultura orale, fata di ilarità piacevole e di sacrificio, ma anche di tanta solidarietà”, spiegano il Sindaco Pierluigi Giaretta e il Presidente della Pro Loco Matteo Tambalo.

 “Qui a Oppeano il Falò si teneva nella stalla di Isolan. La Rai ha registrato un programma qui, trasmesso sulla rete nazionale; il regista Baiocchi stava girando, lo ricordo come fosse ieri, e Giovanni Modena (fondatore del Piccolo Teatro di Oppeano) ci fece segno di stare zitti. Stava per nascere un vitellino – racconta Nella Dall’Agnello-; Un’emozione unica, di vicinanza alla vita, e di genuinità: lo spirito che riproporremo il 23 Agosto in Auditorium, con fiabe, aneddoti, filastrocche e racconti tratti dagli scritti di Dino Coltro”. Allo spettacolo prede parte Luigino Modena, colui che con il fratello nonché fondatore del Piccolo Teatro, Giovanni Modena, ha dato forma al teatro-storia.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità