Veronaoggi.it

S. Giovanni Lupatoto: spettacoli di burattini

Pin It

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito

burattiniPulcinella4503 Sabati mattina all’aria aperta per divertirsi imparando e soprattutto per viaggiare con la fantasia grazie alle marionette dell’Associazione Associazione Aldebaran, in collaborazione con il progetto Favolava'

Uno dei percorsi della rassegna culturale lupatotina Sangiò Art Festival 2018 è dedicato ai più piccoli, con le storie dei burattini. I sabati mattina, all’aperto, sia a Pozzo che a San Giovanni e Raldon, l’Associazione Aldebaran, in collaborazione col progetto Favolavà, propone i divertenti, ma anche istruttivi, spettacoli, realizzati attraverso le mani sapienti dei burattinai.

Il primo appuntamento dedicato alle famiglie è sabato 28 Luglio alle ore 10,30 al Parco Paolo Borsellino a Pozzo: all’apertura del sipario si potrà ridere con le avventure di Pulcinella nella città di Panghislotta, con Rosella Sterzi e Peppe Follo. La trama: una strega cattiva trasforma la città di Panghislotta in un deserto. Due bambini vogliono affrontare la strega e rubarle la polvere d’oro per far ritornare la città. Solo il furbo Pulcinella, accorso in loro aiuto, riesce a portare a buon fine la difficile impresa. Ingresso gratuito.

A seguire Sabato 4 Agosto alle ore 10,30 al Parco ai Cotoni a San Giovanni Lupatoto con lo spettacolo: L’uccellino Volavà vuole fare un nido in città. Volava’ è un uccellino che fa il nido sul grande albero Mughino nel bosco delle fiabe. Una “lumaca spaziale” precipita nel bosco e fa la sua conoscenza. Ma un brutto fantasmino, Fumo Fumone, gli porta via l’albero Mughino col nido, così Volavà lo va a cercare in città... Ingresso gratuito.

Sabato 1 Settembre alle ore 10,30 al Parco dei Prà a Raldon (e in caso di maltempo al Centro Comunitario di Raldon): Tutti siam come Peter Pan, liberamente ispirato alla fiaba di James M. Barrie. La trama: Peter Pan è triste, non trova più la sua ombra. Questo lo porta a volare e a conoscere terre misteriose, a liberare dei bambini sperduti, a lottare con il cattivo Capitan Uncino, con coccodrilli e pirati… Ma la sua ombra lo aspetta per il ballo finale. Ingresso gratuito.

“Meno televisione e qualche spettacolo in più al parco, all’aria aperta, perché le famiglie possano godere di un momento di spensieratezza e magia – spiegano il Sindaco Attilio Gastaldello e il Consigliere delegato alla Cultura Gino Fiocco -; Per questo sono stati inseriti anche quest’anno nel cartellone del programma Sangiò Art Festival 2018 gli spettacoli, divertenti e istruttivi, coi burattini, a cura dell’Associazione Aldebaran. Ricordiamo che il sabato alla Casa di Carlo prosegue il prestito delle valigie-teatrino del progetto Favolavà alle famiglie che volessero farne richiesta”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità