Veronaoggi.it

Pubblicità

Castelnuovo del Garda: Consiglio comunale apre con un minuto di silenzio per il carabiniere ucciso

Pin It

Il Consiglio comunale di Castelnuovo del Garda si è aperto con un minuto di silenzio in memoria di Mario

Cerciello Rega, il vicebrigadiere dei carabinieri ucciso a Roma lo scorso Giovedì notte  da un giovane americano (arrestato insieme a un amico) durante un controllo in borghese. Il sindaco Dal Cero ha espresso sentimenti di riconoscenza per il rappresentante dell’Arma morto nell’assolvimento del proprio dovere.

L’assessore alla Sicurezza Gianfranco Gugole ha quindi riferito in merito alla convenzione tra il Comune di Castelnuovo del Garda e il Gruppo di Volontariato Anc Lago di Garda” dell’Associazione Carabinieri per attività di supporto alla Polizia locale che prevede un contributo annuale di 1.500 euro, riproporzionato in 750 euro per l’anno 2019, a titolo di rimborso spese.

Approvata la Variante n. 2 al Piano degli interventi dei centri storici, dopo l’illustrazione da parte dell’arch. Alessandro Cesaraccio delle cinque osservazioni pervenute.
Come ha riferito il sindaco Dal Cero, l’Amministrazione comunale sta valutando la cancellazione della Commissione edilizia comunale. Si è comunque proceduto alla nomina dei componenti: Alessia Castelletti, Lucia Sala, Elia Capriani e Tommaso Residori. Nella Commissione locale per il paesaggio sono stati eletti Fabrizio Zanetti, Francesco Loi e Scilla Ridolfi.

Approvata la ratifica della delibera di Giunta comunale 134 relativa al progetto “Laghi sicuri - estate 2019” e la variazione n. 5 al bilancio di previsione con contestuale prelievo dal fondo di riserva. Il Ministero dell’Interno ha accordato un contributo di 20.000 euro al Comune di Castelnuovo del Garda per rafforzare l’attività di prevenzione e contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale. Il finanziamento verrà destinato all’acquisto di sistemi tecnologici e allo svolgimento di servizi straordinari di controllo del territorio da parte della Polizia locale. In particolare, verrà impiegato nell’installazione di un software sulle telecamere della sorveglianza comunale in grado di segnalare in tempo reale e in maniera automatica situazioni potenzialmente pericolose. L’Amministrazione comunale ha deciso di integrare il finanziamento statale con 3000 euro per lo straordinario degli agenti di Polizia locale.

Approvato lo schema di convenzione per l’affidamento del servizio di Tesoreria dal 1° Gennaio 2020 al 31 Dicembre 2024 del Comune di Castelnuovo del Garda insieme ai Comuni di Sona, Sommacampagna e Valeggio.

Per quanto riguarda la delibera di assestamento generale, salvaguardia degli equilibri e ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi, approvata la variazione n. 6 con utilizzo di quota parte dell’avanzo di amministrazione. L’assessore al Bilancio Gianfranco Gugole ha illustrato le principali voci in entrata e in uscita comunicando un avanzo di bilancio consistente di oltre 907mila euro.
Il capogruppo di Maggioranza Franco Tacconi ha illustrato all’Assemblea i contenuti generali del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2020-2022. La parola è quindi passata ai consiglieri che hanno indicato gli obiettivi che intendono perseguire nell’ambito delle deleghe di loro competenza.

Al termine dell’illustrazione, la parola è passata alle Minoranze. Davide Sandrini della lista Sandrini Sindaco ha espresso apprezzamento per la scelta di dare continuità a molti progetti della passata Amministrazione ma si è detto deluso per non avervi trovato altri contenuti che l’avevano caratterizzata.

Riccardo Oliosi di Castelnuovo Democratica ha detto di comprendere come le strette tempistiche possano aver determinato la veloce redazione del DUP, ma ha richiamato l’attenzione sulle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026, che tra l’altro prevedono la cerimonia conclusiva all’Arena di Verona, perché Castelnuovo del Garda non perda questa preziosa occasione di visibilità.

Il sindaco Dal Cero, nell’invitare i consiglieri di Minoranza a presentare le loro osservazioni entro il 30 Settembre, ha rimandato al DUP di fine anno per trovare maggiori dettagli e approfondimenti.
«L’ascolto dei cittadini resta sempre al centro del programma Amministrativo – ha precisato il sindaco –. Dopo il partecipato incontro a Ronchi, giovedì sera saremo a Camalavicina per un altro appuntamento sul territorio. Sempre in tema di dialogo, «il nuovo Pat disegnerà il futuro di Castelnuovo del Garda – ha aggiunto il sindaco – per questo invito i rappresentanti della Minoranza ad offrire il loro contributo per arrivare ad un risultato pienamente soddisfacente per tutti i cittadini».

Nella Commissione consiliare permanente Statuto e Regolamenti con il Sindaco sono stati nominati Francesca Tinelli, Gianfranco Gugole, Marcello Giacomelli, Paolo Gallina, Silvia Fiorio e Riccardo Oliosi.

Approvato infine l’accordo di programma per la promozione e la gestione coordinata delle attività della DMO Lago di Garda che impegna il Comune di Castelnuovo del Garda per 39.643 euro (cifra calcolata sulla base delle presenze turistiche) e sul quale l’Amministrazione comunale, come sottolineato dal sindaco, sarà vigile sui risultati.

Approvate al termine due mozioni presentate dalla consigliera Silvia Fiorio della lista Sandrini Sindaco. La prima relativa alla limitazione delle slot machine negli esercizi commerciali, locali e punti di offerta del gioco ed in generale a contatto con il pubblico, la seconda per l’autonomia del Veneto.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti