Veronaoggi.it

Pubblicità

San Giovanni Lupatoto: rievocazione storica della Pace Paquara

Pin It

A spasso con Dante e 602° Palio del Drappo Verde a Verona; 8 e 9 Giugno zona Porto

3rievocazioniStoriche700

Sono state presentate in Provincia tre rievocazioni storiche d’eccezione, patrocinate e supportate dall’Amministrazione comunale di San Giovanni Lupatoto e organizzate da Gsd Mombocar, con il patrocinio e in collaborazione con l’Amministrazione comunale di San Giovanni Lupatoto.

Le rievocazioni storiche sono:
A spasso con Dante, Sabato 2 Marzo a Verona - Programma: partenza ore 15,00 da Piazza Bra. Percorso: Via Roma, Corso Cavour, Corso Portoni Borsari, Via Diaz, Lungadige Panvinio, Ponte Garibaldi, Lungadige San Giorgio, Ponte della Pietra, Regaste Redentore, Lungadige Re Teodorico, Lungadige Sanmicheli, Ponte delle navi, Via Dogana, Via Filippini, Via Pallone, Piazza Brà. La visita sarà effettuata con l’uso di audio guide, a cura di associazione accompagnatori e guide turistiche Ippogrifo. I gruppi e gli abbinamenti agli operatori turistici saranno organizzati al momento della partenza. Le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento dei 150 partecipanti. La manifestazione avrà luogo con qualsiasi tempo. Per info: 0458278959, email: info(at)infoverona.it.

Palio del Drappo Verde-602ª edizione, Domenica 17 Marzo p.v. a Verona (Santa Maria in Stelle) – Programma: partenza dal Centro Appassimento Uve” della Cantina Valpantena. La manifestazione podistica è omologata dal CSI Competitiva Promozionale da 10,750 km. In contemporanea 46^ Sgambada de San Giuseppe, manifestazione podistica omologata dall’UMV e dalla FIASP non competitiva con 3 percorsi. Saranno operativi più di 100 associati del Gsd Mombocar e quasi un altro centinaio di volontari e collaboratori professionisti esterni, oltre a 50 “Mombocarine”, guidate e trascinate dalle 5 Consigliere del Direttivo del GSD Mombocar, di San Giovanni Lupatoto (Roberta Placer, Alma Chiara Marinello, Antonella Soave, Susanna Tarocco e Antonella Righetto). Per info: www.paliodeldrappoverde.it Vi è inoltre la possibilità di visitare l’Ipogeo di Santa Maria in Stelle (cosiddetto Pantheon), un sito archeologico e di culto cristiano, unico nel suo genere, sito a Santa Maria in Stelle. Per iscrizioni email: mombocar(at)mombocar.eu

Rievocazione storica della Pace Paquara, Sabato 8 e Domenica 9 Giugno in zona Porto a San Giovanni Lupatoto - Con la partecipazione di oltre 45 compagnie in costume, delle quali 6 saranno presenti col loro esercito, la rievocazione storica della Pace Paquara. Si tratta della più grande rievocazione storica medievale d’Italia! Al parco all’Adige vi attendono: ricostruzione di armi storiche medievali, macchine d’epoca, giocoleria e falconieri! Dopo il grande successo della 1ª edizione dello scorso anno, la rievocazione viene riproposta con intrattenimenti ancor più coinvolgenti: giostre medievali, competizioni di arcieri e balestrieri, stand di artigianato locale, danza medievale e giullari, tanta musica con muse e percussioni, rievocazione della scherma storica, dimostrazioni di cavalleria e di falconeria a cavallo. La didattica comprende laboratori di produzione artigianale di candele, cerusico antico, distillati con alambicco, pittura, creazione di saponette, scrittura medievale, tessitura e tintura delle stoffe. I laboratori sono distintamente dedicati a bambini, giovani e adulti.

“San Giovanni Lupatoto l’8 e 9 giugno p.v. rivivrà il Medioevo, con tutti i suoi colori, sapori e personaggi tipici. La rievocazione storica della Pace di Paquara è organizzata in collaborazione con Compagnia del Gardello e inserita nell’elenco delle Manifestazioni storiche e Palii del Veneto 2018, col patrocinio della Regione – commenta il Sindaco Attilio Gastaldello ;- L’Amministrazione comunale intende far conoscere ai lupatotini, soprattutto ai più giovani, la vicenda della Pace di Paquara ad opera di Fra Giovanni da Schio, per avvicinarli alla conoscenza della storia locale attraverso la rievocazione e la riproposizione di scene storiche in costume, di grande effetto ed impatto emozionale. Quasi una pagina del nostro passato aperta ai cittadini e che certamente attrarrà la loro curiosità”.


La storia della Pace di Paquara
Nella primavera del 1233 si verifica un momento di tregua nel susseguirsi dei saccheggi, emigrazioni, uccisioni e vendette delle lotte tra Guelfi e Ghibellini. Emerse per capacità oratorie e spessore politico il frate domenicano che realizzò il raduno della Paquara: Fra Giovanni da Schio. Verso la fine di luglio 1233, Fra Giovanni tiene un comizio a Verona, infondendo al popolo l’entusiasmo per la pace. Da lì a poco, più precisamente domenica 28 agosto dello stesso anno, il frate organizza una festa della pace senza pari, un raduno di rappresentanti di tutta l’Italia del Nord nel nome della generale fratellanza: raduno che egli convocò nella pianura di Paquara, sulla sponda dell’Adige a San Giovanni Lupatoto. Vi partecipò una schiera di principi della Chiesa con grande seguito: Bertoldo il Patriarca di Aquileja, i Vescovi di Verona, Brescia, Mantova, Bologna, Modena, Reggio, Treviso, Vicenza e Padova; di essi Guala da Brescia e Guglielmo da Modena particolarmente legati a fra Giovanni; parecchi ecclesiastici di più alta importanza come l’arcidiacono Tancredi di Bologna e padre Giordano Forzatè da Padova; un esercito di chierici secolari e regolari della città e della campagna. Frate Giovanni fece erigere un pulpito fatto di un’impalcatura di legname e predicò sulle parole del testo “pacem meam do vobis, pacem meam relinquo vobis”.
A ricordo di un avvenimento di incontrovertibile valenza storica come la Pace di Paquara, rimane nel nostro Comune il nome della via intitolata, oltre ad una lapide fatta murare nel frontale della torre centrale della corte di Sorio dove si trova la Chiesetta di Sorio.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità