Veronaoggi.it

Pubblicità

Sona: inaugurazione nuovi sportello lavoro e sportello Rei

Pin It

Si inaugurano il 19 Ottobre, a Sona in via Montecorno, lo “sportello lavoro” e lo “sportello Rei”, al piano terra dell’edificio di proprietà del Comune, un tempo sede dei Servizi Socio Educativi dell’ULSS.

Oggi il nuovo spazio rinnovato e funzionale per accogliere l’utenza, è dotato di sei postazioni di lavoro per il personale dedicato all’orientamento, alla ricerca lavoro e ai progetti di inclusione e integrazione sociale/lavorativa.
Lo Sportello Lavoro, attivato mediante appalto di servizio per 220 ore annue, supporterà le persone in carico ai Servizi Sociali, ma che non hanno accesso al REI (reddito di inclusione), svolgendo attività a contatto con l’utente, ma anche lavoro di back office per ricercare e favorire l’incontro tra domanda e offerta. Ogni azione sarà condotta in sinergia con i Servizi Sociali e con l’attività di Sportello REI/SIL per realizzare l’integrazione fra i servizi citati.

Il servizio, che sarà erogato su appuntamento, rappresenta un’opportunità per quanti intendono intraprendere un percorso con gli uffici socio- educativi di residenza.
Allo Sportello Lavoro saranno accolti gli utenti dei Comuni di Sona e Sommacampagna: i confini del territorio diventano più ampi per aumentare le possibilità di impiego. Lavoro di “rete” fra Comuni per offrire maggiori servizi, risultati attesi e metodologie.

“Nella ricerca del lavoro le persone in carico ai Servizi Sociali di entrambi i Comuni di Sona e Sommacampagna beneficiano di una progettualità condivisa ed unitaria con lo Sportello Lavoro. – sostiene l’Assessore alle politiche sociali del Comune di Sona, Elena Catalano – Questo significa dare centralità al lavoro a fianco della e per la persona, attuando un modello di intervento improntato alla rete nel mutuo aiuto. Il DUP (documento unico di programmazione) 2018-2020 della nostra Amministrazione ha come obiettivo operativo e strategico il favorire l’accesso alle prestazioni socio assistenziali e all’inclusione sociale dei soggetti più deboli; lo Sportello Lavoro rappresenta oggi una risposta concreta a queste sentite e rilevate necessità.”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità