Veronaoggi.it

Sindaco di Verona incontra console francese

Pin It

“Una città sorprendente, in continua evoluzione, con un patrimonio artistico e culturale unico al mondo”.

consoleFrancese450E’ come si presenta Verona agli occhi di Cyrille Rogeau, console francese a Milano, ricevuto ieri in Comune dal sindaco Federico Sboarina insieme all’assessore al Patrimonio Edi Maria Neri.

 “Un incontro informale e molto piacevole – ha commentato il sindaco -, in cui si è parlato della bellezza di Verona ma soprattutto delle sue potenzialità, nell’ottica di nuovi progetti e collaborazioni con la Francia e in particolare la città di Nimes, con cui siamo gemellati.

 “Sono già stato a Verona otto volte – ha confidato il console al sindaco - , ma ci torno sempre con grande entusiasmo. Una città davvero accogliente e sempre più attrattiva, come dimostra il flusso di turisti in continuo aumento”.

 Appassionato di pittura e di arte in generale, il console tornerà a Verona a metà luglio per il festival areniano. Oltre all’Aida e Carmen, Rogeau assisterà al Nabucco, nell’allestimento del francese Arnaud Bernard.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità