Veronaoggi.it

Pubblicità

Lavori Consiglio comunale del 15 Novembre

Pin It

Approvate all’unanimità, con 30 voti favorevoli, modifiche al regolamento per la disciplina dei contratti.

barbieri1 285Si tratta di uno snellimento delle procedure tecniche relative ai contratti, che consente di riservare la forma solenne dell’atto pubblico e dell’atto pubblico-amministrativo solo ai contratti più rilevanti o per l’oggetto dello stesso (ad esempio, beni immobili) o per la rilevanza dell’importo. Con le modifiche introdotte, sono stipulati nella forma dell’atto pubblico o nella forma pubblica amministrativa i contratti relativi ad importo superiore ad 750.000 euro. In tutti gli altri casi, i contratti possono essere stipulati in modalità elettronica: per mezzo di scrittura privata non autenticata, firmata dall’aggiudicatario e dal dirigente dell’ufficio competente; per mezzo di corrispondenza, secondo l’uso del commercio, in caso di procedure negoziate o affidamenti diretti per importi non superiori ad 40.000 euro.

 Approvato all’unanimità, con 19 voti favorevoli, l’ordine del giorno che, relativamente all’alluvione abbattutasi sul territori veneto lo scorso 28 Ottobre, chiede di attivare, in relazione ai mezzi a disposizione, ogni forma di supporto organizzativo alla Regione Veneto e ai Comuni; ad assegnare un contributo straordinario a sostegno dell’attività di ricostruzione e messa in sicurezza del territorio colpito; a promuovere nelle locali associazioni di volontariato iniziative di solidarietà e di raccolta fondi (primo firmatario Anna Grassi/Lega).

 Respinto, con 19 voti contrari, 9 favorevoli e 2 astenuti, l’ordine del giorno che chiede al ministro Costa e al Governo di non rifiutare, come ha già dichiarato, i fondi europei Bei il cui pagamento a rate da 70 milioni era già disposto dalla legge di stabilità 2017. Si tratta di 800 milioni di euro di finanziamento destinati agli interventi per le zone con alto livello di popolazione esposta al rischio di alluvione e dissesto idrogeologico. Risorse pronte per far fronte all’ondata di maltempo che sta colpendo il territorio (primo firmatario Elisa La Paglia/Pd).

 I lavori del consiglio sono terminati poco dopo le 21.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità