Veronaoggi.it

Pubblicità

Coronavirus: dormitori del Comune aperti di giorno fino al 30 Aprile

Pin It

L’apertura diurna dei dormitori comunali viene prolungata fino al 30 Aprile. Lo ha deciso la giunta in considerazione delle nuove indicazioni a livello nazionale per contenere l'emergenza da Covid-19.

Sono 250 i posti letto a disposizione dei dormitori comunali. Da circa una decina di giorni, per l’acuirsi del rischio di contagio, sono aperti l'intera giornata, consentendo agli utenti di rimanervi anche dopo la notte. In condizioni normali, infatti, i dormitori sono aperti fino alle 8 del mattino per poi riaprire alla sera. Nelle strutture di via Camploy, via Spagnolo, via Molise, via Nassar e del Samaritano, operatori ed educatori sono presenti durante le ore diurne per garantire assistenza agli ospiti e per accertare che vengano rispettate tutte le norme di protezione individuali per evitare il diffondersi del Coronavirus. Al momento la capacità ricettiva degli asili notturni comunali è al limite e non è in grado di accogliere utenti provenienti da altri Comuni.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità