Veronaoggi.it

Pubblicità

Coronavirus. Croce Rossa, Comune e commercianti: consegna a domicilio della spesa

Pin It

Il servizio di consegna della spesa, pensato per anziani e persone sole che non possono muoversi da casa, è partito Lunedì scorso ed è realizzato da volontari della Croce Rossa cittadina e da altri temporanei.

croceRossa180Il progetto è promosso dalla Croce Rossa di Verona, con il Comune e le Associazioni di categoria del settore commercio. Confcommercio e Confesercenti hanno realizzato la mappatura delle botteghe alimentari dei vari quartieri e stampato pettorine, ben visibili, per i volontari. Potrà essere così consegnata la spesa del negozio più vicino a casa, raggiungendo un duplice risultato: evitare lo spostamento delle persone e sostenere le attività di zona.

Le pettorine di riconoscimento sono pronte per i primi 50 volontari che, in sole 24 ore, si sono resi disponibili. Di questi, circa una trentina, sono stati segnalati da Comune attraverso l’Assessorato al Commercio. I volontari, dopo un prima fase preparatoria effettuata dalla Croce Rossa di Verona attraverso un corso online, saranno impiegati nella consegna, con pettorine ben visibili, su tutto il territorio cittadino. L’assessore al Commercio Nicolò Zavarise ha colto l’occasione per consegnare alla CRI di Verona 200 mascherine e 200 paia di guanti da far indossare ai volontari.
Il servizio gratuito avverrà senza contatto fra le persone e senza che nessuno entri in casa: verrà lasciato il biglietto con i soldi, il volontario provvederà a fare la spesa e riporterà sul pianerottolo la busta con il resto.

Per richiedere il servizio si possono chiamare i numeri 045.596155 o 350.1398377, il Lunedì, Mercoledì e Sabato, dalle 10 alle 12. La spesa, invece, potrà essere consegnata in ogni giorno della settimana.

L’iniziativa è realizzata dall’Amministrazione comunale di Verona. Confcommercio, Confesercenti e Croce Rossa.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità