Veronaoggi.it

Pubblicità

Giornata raccolta farmaco: Verona 1ª città in Veneto per medicine donate

Pin It

Con oltre 12mila medicinali raccolti (+9% rispetto al 2018, per un valore di 82mila euro) in occasione della GRF -Giornata di

farmacoRaccolta350Raccolta del Farmaco di Banco Farmaceutico (che si è svolta Sabato 9 Febbraio 2019), Verona si è confermata la prima città veneta per numero di confezioni. Alla GRF, hanno aderito oltre il 60% delle farmacie veronesi.

 I dati sono stati illustrati  durante la Cena Sociale Amici del Banco Farmaceutico che si è svolta a Rocca Sveva (Soave).

 I medicinali raccolti nelle 147 farmacie che hanno partecipato all’iniziativa, in cui erano presenti 550 volontari di Banco Farmaceutico, sono stati consegnati a 24 enti assistenziali del territorio veronese che assistono più di 26.000 persone indigenti.

 In tutto il Veneto, nelle 466 farmacie aderenti alla GRF, grazie alla partecipazione di 1.600 volontari, sono stati donati quasi 36mila farmaci (per un valore di 236mila euro) che saranno consegnati a 143 enti.

 A Verona, Banco Farmaceutico, oltre che con la GRF, raccoglie medicinali attraverso il progetto Recupero Farmaci Validi. Presente in 16 città italiane, l’iniziativa, nella Città Scaligera, dove è coordinata dall' ASL 9 ed è presente in 20 farmacie, ha consentito di raccogliere oltre 10.00 farmaci, per un valore di circa 129.000 euro, che hanno aiutato gli assistiti di 3 enti del territorio.

 A livello nazionale, nell’ultima GRF, sono state raccolte 421.904 confezioni di farmaci, contro le 376.692 dello scorso anno. L’aumento registrato è pari al 10,7%.

 I medicinali donati aiuteranno più di 468mila persone povere di cui si prendono cura 1.844 enti assistenziali convenzionaticon la Fondazione Banco Farmaceutico onlus. All’iniziativa hanno aderito 4.487 farmacie (+312 rispetto alle 4.175 del 2018, pari a un incremento del 7,5%). L’evento ha coinvolto circa 15.000 farmacisti. I titolari delle farmacie hanno donato oltre 668.000 euro.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti