Veronaoggi.it

Pubblicità

Da oggi tornano a circolare i diesel euro 4

Pin It

Da oggi, Venerdì 18 Gennaio, le auto private diesel Euro 4 potranno tornare a circolare nel territorio

comunale di Verona. Arpav ha confermato il rientro dal livello di allerta arancio della qualità dell’aria, che ne vietava la circolazione, secondo quanto previsto dall’Accordo di Bacino Padano.

 Infatti, per due giorni consecutivi, Lunedì 14 e Martedì 15, la centralina situata al Giarol Grande ha rilevato una concentrazione media giornaliera di PM10 al di sotto del valore limite di 50 microgrammi/metro cubo. Lunedì, i valori rilevati dalla centralina erano pari a 35 microgrammi/mc, Martedì a 24 microgrammi/mc e mercoledì a 61 microgrammi/mc.

 Rimangono, comunque, efficaci le misure base, previste da livello verde, per il contenimento delle emissioni inquinanti, e cioè, il divieto di circolazione, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, per i veicoli benzina Euro 0 ed Euro 1 e per i veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3. Confermate anche tutte le deroghe già in vigore.
 Rimane, poi, il divieto di utilizzare generatori di calore con una classe di prestazione emissiva inferiore alla classe 2 stelle e l’obbligo di utilizzare, nei generatori di calore, pellet certificato conforme alla classe A1.

 I numeri elaborati dalla Centrale operativa del Settore Viabilità confermano un calo generalizzato della circolazione dei mezzi durante le ore di blocco del traffico (dalle 8.30 alle 18.30), tranne che in viale del Lavoro. L’analisi ha confrontato i transiti di due giorni omogenei, mercoledì 9 gennaio, senza blocco e mercoledì 16 gennaio con il blocco Euro 4 (complessivamente 17 mila auto nel Comune di Verona, dati Aci).

 In particolare, il confronto evidenzia un aumento dei transiti a ridosso del blocco, cioè alle 7 e alle 19. La mattina aumentano i veicoli negli accessi verso la città, tranne in via Mameli che riscontra un lieve calo di10 transiti. Al contrario, sempre alle 7, in viale del Lavoro sono stati riscontrati 108 transiti in più, 68 in più in via Tombetta, 69 in viale Galliano e 20 in via Torbido.

 Durante il blocco, invece, si nota una minor circolazione dei mezzi: alle 11, in via Mameli 100 transiti in meno e a mezzogiorno in viale Galliano 57 in meno. Alle 13, sono transitati 92 mezzi in meno in viale Piave e 16 in meno in via Tombetta.
 Il traffico è tornato a muoversi dopo lo scadere del blocco, dalle 19, con un netto aumento in viale Piave con 229 veicoli in più, in via Torbido 135 in più, in via Tombetta 67 e in via Mameli 32.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità