Veronaoggi.it

Pubblicità

Due giorni di festa per i nonni

Pin It

Spazi creativi, laboratori di giochi, angolo ritratti e foto con i nipoti, animazione, musica e gran ballo.

festaNonni2018Sabato 6 e Domenica 7 ottobre, torna in Gran Guardia la “Festa dei Nonni”, l’appuntamento dedicato alle famiglie e, soprattutto, ai nonni e alle nonne veronesi.

 “La festa – ha detto l’assessore ai Servizi sociali Stefano Bertacco – è l’occasione per ringraziare i nostri nonni, risorsa preziosa delle famiglie. A Verona, abbiamo la fortuna di avere una popolazione anziana che sta bene e che, quindi, è parte attiva della nostra comunità. Lo sanno i nipoti per i quali i nonni sono un punto di riferimento fondamentale, ma anche i figli per i quali sono un sostegno importante nelle attività di ogni giorno. I nonni rappresentano un vero welfare parallelo per le nostre famiglie e questa festa l’abbiamo voluta dedicare tutta a loro”.

 Il programma della “Festa dei Nonni 2018” è particolarmente articolato. Si comincia con l’anteprima di Sabato sera, alle 20.30, e due spettacoli teatrali “Sonetti di Shakespeare” e “L’Ostaria Impero” che andranno in scena nell’auditorium della Gran Guardia.
 La Domenica, a partire dalle 10, le famiglie e i nonni potranno assistere a concerti, partecipare a laboratori in cui si gioca insieme ai nipoti, seguire lezioni dedicate all’adeguata alimentazione e alla salute, con la possibilità di misurare la pressione e la glicemia, giocare a tombola e farsi ritrarre. Gran finale di giornata il “Gran ballo delle nonne e dei nonni”, al piano nobile della Gran Guardia, a partire dalle 18.

 La “Festa dei Nonni 2018” è organizzata dall’assessorato ai Servizi sociali, in collaborazione con molti enti e associazioni che si occupano di anziani a Verona. Tra loro Ulss 9 Scaligera che sarà presente con il suo info point dedicato all’alimentazione, l’Accademia di Belle Arti con gli artisti che realizzeranno i ritratti, il Centro educazione artistica “Ugo Zannoni”, la Fondazione Pia Opera Ciccarelli, la Croce Bianca che terrà lezioni di pronto intervento su bambini e anziani, l’associazione Diabetici Verona, le Acli, l’associazione Medici per la pace, l’istituto salesiano San Zeno, l’Accademia d’Arte Circense e l’associazione Musicart. Alla manifestazione partecipano anche Acque Veronesi e Atv che, domenica 7 ottobre, farà viaggiare gratuitamente gli over 65 sui propri bus.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità