Veronaoggi.it

Boscomantico ricorda i dirigibili con foto, modellini e incontri

Pin It

Mostra fotografica, esposizione di modellini, momenti di approfondimento con libri e racconti, ma anche cena con menù dedicato e musica serale.

dirigibiliBoscomanticoTutto questo si potrà trovare a Boscomantico, Sabato 15 Settembre, in una giornata aperta a tutti e dedicata all’aviazione veronese e ai cambiamenti avvenuti nel corso degli anni della Grande Guerra.
 Un’iniziativa promossa in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale dall’associazione aeronautica Il Circolo del 72 in collaborazione con l’aeroclub di Verona e il ristorante pizzeria lounge bar Boscomantico.

 Il programma prevede: inaugurazione della mostra alle 11, a cui parteciperà Maria Menegatti, figlia di Elena Merletti, la prima donna veronese ad aver preso il brevetto da pilota. Alle 15 è previsto l’appuntamento con la scrittrice Lucia Cametti che presenterà il suo libro “Le rose della Grande Guerra”, con l’accompagnamento musicale del chitarrista Roberto Rezzadore.

 Alle 17 si svolgerà l’incontro tenuto dal professore e curatore dell’esposizione di modellini Angiolino Bellè intitolato “Un volo, un itinerario” nel quale spiegherà la storia del volo.
 L’ultimo incontro sarà alle ore 18 con il colonnello e presidente dell’associazione Il Circolo 72 Alessio Meuti che focalizzerà il tema dell’evento con “Le aeronavi di Boscomantico”.
 La serata si concluderà alle 21 con il concerto rock and blues di Ilaria Peretti e della sua band BbEnd.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità