Veronaoggi.it

Pubblicità

Al via il mese di iniziative contro la violenza sulle donne

Pin It

Un mese intero, dal 12 Novembre al 12 Dicembre, di appuntamenti, eventi, incontri di formazione e momenti di riflessione per celebrare la Giornata internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne.

giornataViolenzaDonne400L’Amministrazione, assieme alla Consulta della associazioni femminili di Verona e agli enti e alle istituzioni del territorio, ha dato vita a un ampio programma di manifestazioni per sensibilizzare al tema. Il programma culminerà idealmente il 25 Novembre quando, a palazzo Barbieri, sarà presentata la nuova edizione de “Un codice rosa”, il vademecum rivolto agli operatori e alle donne vittime di violenza, che è stato rivisto e aggiornato a dieci anni dalla prima pubblicazione.

L’attività di sensibilizzazione si somma all’impegno diretto e costante per sostenere le vittime di violenza. Per chi si trovasse in condizioni di difficoltà, sono attivi e a disposizione il Centro Antiviolenza Petra, la Casa rifugio, la Pronta accoglienza H24 alla Casa della Giovane e lo spazio di ascolto per uomini che intendono cambiare il loro comportamento violento.


Programma:

12 Novembre, ore 17:00-19:00, Società Letteraria di Verona, p.tta Scalette Rubiani 1
 La Svolta, presentazione del libro di Claudia Farina, scrittrice e Loretta Micheloni, avvocata. Da vicende reali, la storia di 10 donne alle quali l’attrice Giulia Cailotto presta la voce, con esposizione di quadri identificanti i singoli racconti. Promossa da FIDAPA Verona Centro e FIDAPA Verona Est.
 
 14 Novembre, ore 17:30-19:30, Biblioteca Civica Sala Nervi, via Cappello 43
 Ma che genere di linguaggio! (III Incontro), Ragazze con i numeri , convegno sull’uso del linguaggio e contro gli stereotipi di genere nel mondo della scienza. Relatori: Mauro Palma, matematico autore delle linee guida del Progetto Polite, garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale; Vichi De Marchi, autrice di Ragazze con i numeri e altri titoli della collana Donne della Scienza di Editoriale Scienza. Promosso da CGIL Verona, Isolina e…, Biblioteca Civica.
 
 16 Novembre, ore 10:30-12:00, Carcere di Montorio, via San Michele 15
 Concerto per la sezione femminile, il gruppo Strange Crew in concerto per le donne detenute. Promosso da ass. MicroCosmo onlus, Verona.
 
 19 Novembre, ore 18:00, Palazzo Camozzini, via San Salvatore Vecchio
 Cara Premier ti scrivo, presentazione del libro di Daria Colombo, delegata alle Pari Opportunità del Comune di Milano. Incontro con l’autrice e presentazione del suo nuovo libro, una lettera alla premier del futuro, per un avvenire in cui le donne potranno guidare le sorti del mondo e migliorarlo. Conduce la serata Anna Sanson, socia EwmdVerona e pres. della Consulta delle Associazioni Femminili. Promossa da Ewmd Verona.
 
 20 Novembre, ore 17:30, Polo Santa Marta - Aula STM11, via Cantarane, 24
 Educazione finanziaria femminile 4.0, convegno/tavola rotonda. Relatrici: Claudia Segre, pres. di Global Thinking Foundation; Giusy Chesini, docente di Economia degli Intermediari Finanziari; Daniela Gandolfo, B.A. BancoBPM. Moderatrice: Giorgia Rossi, economista e tesoriere VPWN. Promosso da Verona Professional Women Networking.
 
 20 Novembre, ore 18:00, Piccolo Teatro di Giulietta, piazza Viviani 10
 Ora lei non ti vuole e tu sii forte, rinunzia (Catullo), tavola rotonda sul tema della violenza maschile nei confronti delle donne. Con Paolo Valerio; Alessandra Galetto, L’Arena; Lorenzo Fabiano, Corriere; Sara Gini, Telefono Rosa; Marco Ongaro, scrittore. Promossa da Teatro Nuovo e Telefono Rosa Verona.
 
 22 Novembre, ore 15:30, Sala Colonna, Chiostro Canonici, piazza Duomo
 Confrontarsi, condividere e comunicare nella coppia, per incontrarsi senza scontrarsi, conferenza con Antonella Faccin, psicologa. Promossa da CIF Provinciale Verona.
 
 22 Novembre, ore 17:00-18:30, Centro Fevoss, via Santa Toscana 9
 Voci dall’ombra, performance con lettura di testi scritti dalle donne detenute. A seguire un intervento degli operatori di Telefono Rosa. Promosso da ass. MicroCosmo onlus Verona, in collaborazione con Fevoss Onluss.
 
 22 Novembre, ore 20:30, Teatro Alcione, via Giuseppe Verdi 20
 Il muro trasparente, di Marco Ongaro e Paolo Valerio, monologo con Paolo Valerio. Promosso da Teatro Nuovo e Telefono Rosa Verona.
 
 22 Novembre, ore 20:45, Avvera Academy, via Pasteur 12/A
 Il coraggio di cambiare, incontro guidato da Ilaria Pradella e Antonella Salemi, coach professioniste. I temi saranno legati al cambiamento e all’attività fisica e come questa può essere uno strumento per realizzare se stesse. Nel corso della serata interattiva saranno forniti pratici strumenti per poter intraprendere un cambiamento positivo. Promosso da Woman Triathlon Italia.
 Partecipazione con offerta, che sarà totalmente devoluta alla Protezione della Giovane.
 
 23 Novembre, ore 10:00-12:30, Società Letteraria, p.tta Scalette Rubiani 1
 Diritti, libertà e democrazia in un mondo che cambia, incontro con Shirin Ebadi, premio Nobel per la pace 2003. Relatrice: Barbara Bonafini, Avvocati di strada. Moderatrice: Sara Gini, Telefono Rosa. Promosso da Telefono Rosa Verona.
 
 23 Novembre, ore 14:00-18:00, Polo didattico Zanotto, viale Università 4
 Avvocate per i diritti umani: la testimonianza di Shirin Ebadi e di Nasrin Sotoudeh, con Shirin Ebadi.
 Relatrice: Barbara Spinelli. Segue un evento drammaturgico dal titolo “Nasrin Sotoudeh, una vita per difendere le parole dell'avvocata iraniana per la tutela dei diritti”, rappresentato dalla compagnia Attori e Convenuti. Promosso dall'Ordine degli Avvocati di Verona, Università di Verona, Telefono Rosa.
 
 23 Novembre, ore 18:00, Loggiato della Gran Guardia, piazza Bra
 Wake up Make up, oltre lo specchio, azione performativa partecipativa - Orchestra d’archi aperta - Installazione sculture - Video installazione - Azione scenica dedicata alla scultrice Maria Teresa Padovani. Con Daria Anfelli, Giuliana Urciuoli e le donne che prenderanno parte all’azione partecipativa. Promossa da DIMA Contemporary Art.
 
 24 Novembre, ore 9:00, Bottagisio Sport Center, via del Perloso 14 Chievo, Parco dell’Adige Nord
 We Run - libere di correre, corsa e camminata non competitiva a scopo benefico, per dire NO alla violenza sulle donne e a sostegno di due progetti dedicati a donne in difficoltà. Promossa da Angels in Run ASD.
 
 24 Novembre, ore 16:00, sala parrocchiale di S. Giovanni Evangelista, via del Quadrato 2
 L'amore che non è, spettacolo teatrale, con la regia di Enzo Rapisarda, a cura della Nuova Compagnia Teatrale. Promosso dalla Circoscrizione 4^.
 Ingresso con offerta libera, raccolta fondi a favore dell'Ass. S. Vincenzo De' Paoli – Parrocchia San Giovanni Evangelista.
 
 25 Novembre, presso tutte le farmacie associate a Federfarma Verona
 Progetto Mimosa, distribuzione del materiale informativo relativo al progetto di sensibilizzazione, sostegno e prevenzione contro la violenza sulle donne. Promosso da Federfarma Verona.
 
 25 Novembre, ore 11:30, Spazio MusALab Fo/Rame, via Santa Teresa 12
 Incontro di sensibilizzazione per le scuole superiori, in occasione della giornata mondiale della violenza sulle donne. Promosso da Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio in collaborazione con MusALab Fo/Rame e Telefono Rosa.
 
 25 Novembre, ore 15:00-17:00, Palazzo Barbieri Sala Arazzi, piazza Bra
 Un codice rosa, l’Assessore Francesca Briani presenta il vademecum rivolto agli operatori dei servizi del territorio e alle donne vittime di violenza, rivisto e aggiornato a dieci anni dalla prima pubblicazione. A seguire: presentazione dei dati del Centro Antiviolenza P.e.t.r.a. Comune di Verona. Promossa dall'Assessorato alle Pari Opportunità. Ingresso ad invito.
 
 25 Novembre, ore 21:00, Teatro Laboratorio ex Arsenale asburgico, piazza Arsenale
 Marianna Ucria, proiezione del film tratto dal romanzo di Dacia Maraini. Film sottotitolato per persone non udenti. Promosso da Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio. Ingresso libero.
 
 26 Novembre, ore 9:00-12:30, Palazzo della Gran Guardia Auditorium, piazza Bra
 Doppio taglio, rappresentazione di e con Marina Senesi; intervento sul reato di revenge porn, Sabrina De Santi, avvocata AIAF, e Letterio Saverio Costa, ispettore Polizia Postale; testimonianza di Jessica Notaro. Promossa dall'Assessorato Pari Opportunità, in collaborazione con Prospettiva Famiglia, Rete "Scuola e Territorio: EDUCARE insieme", AIAF, Isolina e... e Nazionale Italiana Cantanti. Riservato agli studenti e agli insegnanti delle scuole superiori.
 
 26 Novembre, ore 12:30-15:00 Sala Convegni Banco Popolare di Verona, via San Cosimo 10
 Emergenza violenza di genere. L’utilità della nuova legge, convegno volto ad inquadrare la nuova legge rappresentata dal Codice Rosso sotto il profilo giuridico sia sostanziale che processuale. Coordinatrice: Emilia Greco, pres. Ve.G.A.. Interventi: Angela Barbaglio, procuratore della Repubblica, Tribunale di Verona; Elena Biaggioni, Centro antiviolenza di Padova. Promosso da Ve.G.A..
 
 26 Novembre, ore 17:30-19:00, Società Letteraria di Verona, p.tta Scalette Rubiani 1
 Innamorate, facili prede, presentazione del libro di Anna Uberti. Dialoga con l'autrice Cristina Caccia. Promossa da FIDAPA Verona Centro e FIDAPA Verona Est.
 
 26 Novembre, ore 21:00, Palazzo della Gran Guardia, Auditorium, piazza Bra
 Doppio taglio, rappresentazione teatrale da una ricerca di Cristina Gamberi, adattamento di e con Marina Senesi, musiche di Tanita Tikaram, voci fuori campo di Filippo Solibello e Marco Ardemagni – inconfondibili conduttori del programma mattutino cult di Radio2 Rai Caterpillar AM, con il patrocinio delle Pari Opportunità RAI.
 
 26 Novembre, ore 21:00 al Teatro Laboratorio ex Arsenale asburgico, piazza Arsenale
 Femmes, con Lucia Vasini, spettacolo dedicato a grandi donne della storia. Promosso da Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio. Costo simbolico di 1 €.
 
 27 Novembre, ore 16:30, Palazzo della Gran Guardia, Sala Convegni, piazza Bra
 Violenza Psicologica, riconoscerla e difendersi, conferenza con interventi di esperti in materia per indicare alle vittime possibili percorsi e soluzioni. Interventi di: Fabio Roia, magistrato Tribunale di Milano; Ivana Petricca, questore di Verona; Cinzia Mammoliti, criminologa specializzata in violenza domestica; Silvia Belloni, consigliera dell’ordine degli avvocati Milano. Presentazione del video di Alessia Bottone. Promossa dall'Assessorato alle Pari Opportunità e dalla Consulta delle Associazioni Femminili.
 
 28 Novembre, ore 15:30-17:30, sez. Femminile Carcere di Montorio, via San Michele 15
 Non è stata una vie en rose, monologhi di donne vittime dei loro uomini, raccontati con ironia e in chiave tragicomica da un immaginario aldilà. Coordinamento artistico di Fiorenza Brogi. Interpreti Francesca Pasetto e Karyne Dulac. Promosso da ass. MicroCosmo onlus, Verona.
 
 28 Novembre, ore 18:00-20:00, Circolo Unificato di Castelvecchio, corso Castelvecchio 4
 Legge 69/2019: riforma riuscita o mancata, convegno aperto a tutti. Relatori: Bruno Bruni, procuratore aggiunto della Procura di Verona ed Elisa Montresor, pres. CPO Ordine degli Avvocati. Promosso da SOROPTIMIST Club di Verona.
 
 28 Novembre, ore 21.00, Biblioteca di Golosine, via Piccono della Valle 10/b
 Alla fine dell’asfalto, spettacolo teatrale, dall’omonimo romanzo di Erna Corsi (Il Ponte, 2019), adattamento e regia: Federica Carteri. Interpreti: Noemi Pezzini, Marina Rosetti, Marta Costantini, Roberta Zonellini, Compagnia Teatrale Gatto Rosso, Cooperativa Charta.
 
 29 Novembre, ore 18:00, Circolo della Rosa, via Santa felicita 13
 L'ultimo volo delle Mariposas , un misto di reading e drammaturgia che ridà vita alle voci delle tre sorelle Mirabal, brutalmente assassinate per dissidenza politica il 25 Novembre 1960, al tempo della dittatura di Trujllo, nella Repubblica Dominicana. Coordinamento e elaborazione del testo da "Il tempo delle farfalle" di Julia Alvarez: Fiorenza Brogi. Interpreti: Fiorenza Brogi, Francesca Pasetto. Promosso dall'Associazione Circolo della Rosa Verona.
 
 29 Novembre, ore 20:45, Teatro Stimate, via Montanari 1
 Due donne ai raggi X. Gabriella Greison racconta Marie Curie e Hedy Lamarr, monologo teatrale di e con Gabriella Greison. Introduzione di Giovanna Ghirlanda, dir. Medico AOUI dei percorsi e delle azioni garantiti dall’Azienda Ospedaliera a sostegno delle vittime di violenza. Racconta la vita di queste due persone straordinarie che, grazie al loro impegno, bravura e determinazione, hanno giocato un ruolo importante nel sovvertire i pregiudizi sul ruolo sociale/culturale della donna. Promosso dal CUG di AOUI Verona.
 
 30 Novembre, ore 10:00-12:30, Sez. Maschile Carcere di Montorio, Stanza Laboratorio MicroCosmo, via San Michele 15
 Dialogo fra uomini dentro e uomini fuori – riflessioni in libertà, libero dialogo fra il Gruppo Uomini Verona, della Rete Maschile Plurale, e il gruppo integrato (sez. maschili e femminili) delle persone detenute impegnate nel Laboratorio MicroCosmo. Promosso da ass. MicroCosmo onlus Verona
 
 3 Dicembre, ore 9:00–12:00, Palazzo da Lisca, via Interrato Acquamorta 54
 Incontrare la vittima, riflessione guidata e laboratorio con giochi di ruolo, sui temi della violenza di genere con particolare attenzione all’incontro con la vittima. Conducono le operatrici del Centro Antiviolenza P.e.t.r.a. Comune di Verona. Promosso dall'Assessorato Pari Opportunità.
 Per adesioni inviare email a: petra.antiviolenza(at)comune.verona.it – max 30 partecipanti.
 
 5 Dicembre, ore 16:00–18:00, Sala Mostre Polo Confortini Ospedale B.go Trento, p.ale Stefani 1
 In difesa delle donne: la risposta delle istituzioni e del territorio, tavola rotonda. La violenza sulle donne vista sotto molteplici aspetti, da quello normativo, a quello socio-sanitario. Relatori: Donata Gottardi, docente di Diritto del Lavoro, Università di Verona; Roberto Castello, dir. UOC Pronto Soccorso Ospedale B.go Trento; “Martina”, testimone diretta; Anna Maria Sanson, pres. Consulta Associazioni Femminili e vicepres. Casa della Giovane. Modera: Roberta Siani, psicologa, psicoterapeuta e professoressa universitaria. Promossa dal CUG di AOUI Verona.
 
 12 Dicembre, ore 21:00, Polo Zanotto – UNIVR, viale dell’Università 4
 Lucrezia e le altre. Dal mito le origini della violenza di genere, spettacolo di e con Elisabetta Vergari e Silvia Romani, musiche dal vivo di Sara Calvanelli, organizzazione Marta Ceresoli, regia di Maurizio Schmidt, prodotto da Farneto Teatro. Come moderne archeologhe, riportare alla luce le voci, i pensieri, le vicende, i miti e le storie che hanno forgiato fin dall’antichità il pensiero della violenza di genere. Nota introduttiva di Andrea Rodighiero, prof. Letteratura Greca - Univr. Promosso da CUG UniVr.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità