Veronaoggi.it

Pubblicità

Set cinematografico a Verona: da domani si gira "Una storia"

Pin It

Ciak si gira. Verona torna ad essere un set cinematografico. Iniziano domani, venerdì 8 marzo, le riprese del film “Una storia”, produzione tutta scaligera, dalla sceneggiatura alla regia.

film450Il lungometraggio, diretto da Marco Pollini e prodotto da Ahora!Film, è stato scritto da Gianfranco De Muri, che descrive così la nascita del copione: “venti anni fa avevo messo nero su bianco un testo teatrale, che poi ho chiuso in un cassetto. Quando il regista qualche tempo fa l’ha letto, mi ha subito chiesto di trasformarlo in una sceneggiatura cinematografica”.

 In una villa sopra Parona, ma anche tra piazza Erbe, Palazzo Maffei e piazza Broilo, verrà raccontata la storia di Elvira, una donna borghese di 65 anni, interpretata da Loretta Micheloni, la cui passione per la pittura la spingerà a trasporre i suoi sogni artistici in un giovane pittore, Antonio, portato sul set da Lorenzo Maggi.

 Dietro la camera da presa anche i giovani attori esordienti della scuola di recitazione di Marco Pollini e Enzo Garramone, per un totale di 25 persone che per circa due settimane lavoreranno al film.

 A collaborare alla direzione delle riprese anche la co-regista russa Elena Glakova, “che ci aiuterà a realizzare un prodotto di qualità – spiega Pollini – da distribuire non solo in Italia, ma anche all’estero, dove la nostra città è conosciuta e apprezzata”.

Il film è stato presentato questa mattina in sala Arazzi dal vicepresidente del Consiglio comunale Paolo Rossi, insieme a regista, sceneggiatore e cast.
 
 “Verona, con il suo patrimonio storico, architettonico e paesaggistico è la location ideale per girare film e cortometraggi – ha detto Rossi -. Siamo quindi felici di ospitare questo set tutto veronese, che promuoverà il nostro territorio sia a livello nazionale che internazionale”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità