Veronaoggi.it

Pubblicità

A Verona i campionati europei di Cheerleading 2020

Pin It

Verona ospiterà i Campionati Europei di Cheerleading del 2020.

sboarina350L’ufficialità è giunta, il 14 Dicembre, al termine della riunione del board della European Cheer Union che ha accolto e votato la candidatura della città come sede dei prossimi campionati continentali. È la prima volta che l’Italia organizza e ospita una manifestazione di questo livello per quanto riguarda il cheerleading.

 “Questo grande appuntamento di sport, – ha sottolineato il sindaco Federico Sboarina – che per la prima volta il nostro Paese ha l’onore di organizzare, conferma la straordinaria vocazione della nostra città nell’ospitare eventi sportivi di carattere internazionale. La primavera scorsa, Verona è stata la sede dei Campionati del Mondo giovanili di scherma, l’anno prossimo si concluderà, in Arena, il Giro d’Italia e nel 2020 saremo la sede degli Europei di cherleading. Un’importante percorso di crescita che potrebbe essere coronato della cerimonia conclusiva delle Olimpiadi invernali del 2026 che ci siamo già candidati a ospitare, in Arena”.

 I Campionati Europei si terranno all’inizio dell’estate 2020, dureranno tre giorni e vedranno gareggiare circa 4 mila atleti. Complessivamente tra allenatori, accompagnatori e sportivi, Verona sarà chiamata ad ospitare oltre 6 mila persone.

 “La candidatura di Verona – ha detto l’assessore allo Sport Filippo Rando – era stata presentata nei mesi scorsi grazie alla collaborazione con la Federazione Italiana Cheerleading e Cheersport alla quale abbiamo offerto supporto e strutture. I campionati, infatti, si terranno all’Agsm Forum e l’amministrazione seguirà da vicino l’organizzazione di uno straordinario evento sportivo che porterà in città migliaia di atleti da tutta Europa e che servirà per far conoscere uno sport in forte crescita nel nostro Paese e a livello continentale”.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti