Veronaoggi.it

Pubblicità

“Quartieri in musica”: musica classica, lirica e jazz nei quartieri

Pin It

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito

quartiereMusica300Un viaggio attraverso i diversi generi della musica, dal jazz alla classica fino alla lirica. E’ la rassegna “Quartieri in musica”, nove concerti gratuiti organizzati nei diversi quartieri cittadini, dall’8 Novembre al 26 Aprile.

 Si parte con “Le otto stagioni, stili a confronto”, Giovedì 8 Novembre alle 20.30 nella basilica di San Zeno, con l’orchestra da camera ‘Interpreti italiani’ che metterà a confronto il capolavoro di Antonio Vivaldi con le Quattro Stagioni di Astor Piazzola.

 L’iniziativa è promossa dal Comune con la collaborazione di Progetto Voce, Jazzset Orchestra e Associazione Culturale Orpheus 2, per una serie di serate in cui la musica sarà protagonista in tutti i suoi generi.

 “Dopo un’estate ricca di spettacoli e iniziative di intrattenimento, abbiamo pensato di arricchire le serate invernali delle circoscrizioni con una rassegna dedicata alla musica ma anche al racconto di aneddoti curiosi e interessanti – ha detto l’assessore al Decentramento Marco Padovani.

 In ogni concerto, infatti, verrà dato spazio a presentazioni verbali, che faranno da filo conduttore alle varie proposte musicali, con l’obiettivo di coinvolgere maggiormente il pubblico presente in sala.

 Questo il calendario dei concerti:
 Giovedì 8 Novembre “Le otto stagioni, stili a confronto”, basilica di San Zeno;

 Giovedì 22 Novembre, alle 20.30 al Teatro Virgo Carmeli in via Carlo Alberto 26 alle Golosine, lo spettacolo dedicato alla canzone francese “Ma belle France”, con il quartetto di Elena Bruk che proporrà una serie di testi in lingua originale e arrangiati in chiave moderna;

 Domenica 2 Dicembre, alle 16 nella chiesa di S. Antonio Abate, in piazza Chievo, gli artisti di “Progetto Voce” proporranno il Concerto Sacro per Santa Cecilia, con i brani più suggestivi e noti del repertorio sacro, da Mozart a Vivaldi, a Verdi;

 Giovedì 10 Gennaio, alle 20.30 al Circolo Unificato Castelvecchio “L’opera a salotto”, con famose arie d’opera in versione cameristica, eseguite da interpreti di fama internazionale. Dopo il concerto vi è la possibilità di cenare al Circolo previa prenotazione (tel.045-8002868);

 Giovedì 24 Gennaio, alle 20.30 al Teatro Blu parrocchia Gesù Divino Lavoratore in piazza Giovanni XXIII (Borgo Roma), ancora una proposta di “Elena Bruk Quartet”, per una serata dedicata alla musica americana e al jazz;

 Domenica 10 Febbraio, alle 16 alla chiesa di Parona in via Fratelli Alessandri, il “Progetto Voce” proporrà il concerto “Opera che passione”, in occasione della festa di San Valentino;

 Giovedì 28 Febbraio, alle 20.30 al Centro Tommasoli in via Perini in Borgo Santa Croce, Enea Leone alla chitarra e Lucio Degani al violino, proporranno un percorso musicale tra i vicoli di Buenos Aires attraverso l’esecuzione di famosi tanghi e suadenti milonghe;

 Domenica 10 Marzo, alle 16 al Teatro don Carlo Steeb in via Caperle a Fondo Frugose, il concerto di “Progetto Voce” “Parliamone…e cantiamone”, dedicato alle pagine più significative de “Il barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini, in occasione dei 150 anni dalla morte dell’autore.

 La rassegna chiude Venerdì 26 Aprile, alle 20.30 al Teatro Camploy, con il concerto della Jazzset Big Band dedicato a Leonard Bernstein.

 Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito.
 Informazioni al numero 045-8078927/53 e sul sito del Comune.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità