Veronaoggi.it

Pubblicità

Spari di cannone e paracadutisti per centenario fine Grande Guerra

Pin It

Con 3 colpi di cannone sparati a salve, Verona ha ricordato ieri, Domenica 4 Novembre, i 100 anni dalla fine della prima guerra mondiale.

Il pezzo da artiglieria che li ha sparati è un esemplare uguale a quello che si trova al colle Gianicolo di Roma d è arrivato per l’occasione dalla Scuola di Artiglieria dell’Esercito Italiano di Bracciano.

 Le celebrazioni sono organizzate dal Comando delle Forze operativi terrestri di supporto di Verona, assieme al Comune.

 Ricco il programma delle commemorazioni che si soni tenute in piazza Bra. Da ieri sera fino a stamani, Palazzo Barbieri è stato illuminato con i colori della Bandiera italiana.
 Domenica si sono lanciati i paracadutisti dell’Esercito italiano e sono atterrati in piazza Bra; sa seguire, nel pronao di Palazzo Barbieri, si è svolto il concerto della banda musicale della Scuola trasporti e materiali dell’Esercito.

 A conclusione della giornata in Gran Guardia, la Corale di Fara Vicentino ha proposto la rappresentazione “Non solo guerra (Il profumo delle Rose e delle Spine)”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità