Veronaoggi.it

Pubblicità

Come conciliare famiglia e lavoro: testimonianze in un film documentario

Pin It

Da una parte mamme che vorrebbero più flessibilità oraria in ufficio e papà che non se la sentono di

chiedere il part-time; dall’altra imprese virtuose che propongono asili aziendali e sostegno ai genitori ed enti attenti alla genitorialità. Conciliare la famiglia e il lavoro. Se ne parlerà Lunedì 29 Ottobre, alle 18.30 in Gran Guardia, con la proiezione del docu-film “Ieri come oggi. Storie di conciliazione lavoro-famiglia”, realizzato dalla regista Alessia Bottone.

 In 50 minuti di proiezione, frutto di oltre 10 ore di riprese, si cercherà di mettere in luce i bisogni delle famiglie veronesi e i servizi a loro disposizione. Tra le realtà scaligere che appariranno sul grande schermo anche la Casa di Ramia, il centro interculturale dedicato alle donne del Comune. L’analisi uscirà dai confini comunali, sono state infatti coinvolte altre sette città, da Belluno a Napoli, passando per Brescia, Trento, Padova, Ancona e Cremona.

 Il documentario affronterà diverse tematiche, tra cui smartworking, forme di lavoro flessibile, welfare aziendale, ma tratterà anche di asili pubblici, con focus su costi, orari e accessi. Così come di problematiche, purtroppo ancora attuali, come la paura di un possibile licenziamento nel caso di una gravidanza.

 A raccontare la loro esperienza non solo associazioni e istituzioni locali e nazionali, ma anche mamme, papà, nonni e imprenditori. Non mancheranno riferimenti al passato e a come è cambiata la condizione della madre lavoratrice dagli anni ’60 ad oggi.

 All’incontro, ad ingresso gratuito, interverranno anche Maria Cristina Bertellini di Confindustria e Giorgio Gosetti, sociologo del lavoro.

 Il docu-film sarà presentato anche a Venezia, il 6 Novembre, nella sede del Consiglio regionale del Veneto a Palazzo Ferro Fini.

Pubblicità
Pubblicità

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti