Veronaoggi.it

Verona. Alpini in marcia verso Trento per l'adunata

Pin It

Sindaco Sboarina: "Lavoriamo per ospitare a Verona il raduno 2020".

C’era anche il Sindaco Federico Sboarina stamattina ad augurare buon viaggio agli Alpini e all’assessore Marco Padovani, in partenza proprio da piazza Bra per una tre giorni di cammino che lo porterà a Trento, per l’adunata nazionale degli Alpini.
 Prima tappa, nel tardo pomeriggio, Rivoli Veronese, percorrendo la ciclabile che porta in Valdadige; domani, arrivo a Borghetto all’Adige, venerdì a Volano per poi arrivare a Trento nella giornata di sabato. Poi, domenica 13 maggio, la grande festa con gli alpini di tutta Italia, 10 mila quelli attesi da Verona e provincia.

 Nel cammino verso Trento, l’assessore Padovani, artigliere ma iscritto come simpatizzante al gruppo alpini di Golosine, sarà accompagnato da tre alpini del gruppo di Borgo Roma e del Quartiere Indipendenza.

 “Il fisico non gli manca, e nemmeno il carattere, sono certo che il nostro assessore non solo giungerà senza fatica a destinazione, ma ci arriverà anche carico di entusiasmo – ha detto scherzosamente il Sindaco -. Ho chiesto la massima partecipazione da parte di tutti i Comuni veronesi, perché siano presenti con i loro gruppi alpini ma anche con sindaci o rappresentanti istituzionali. La marcia verso Trento rappresenta la prima tappa verso il raduno nazionale del 2020, che speriamo possa essere ospitato proprio a Verona. Ci crediamo fermamente e stiamo già lavorando per questo importante traguardo”.

 A salutare la partenza dell’assessore e dei suoi compagni di viaggio, erano presenti alcuni alpini dei gruppi Indipendenza, Golosine, Santa Lucia extra e Borgo Roma.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità