Veronaoggi.it

Aeroporto Verona: volo diretto Aeroflot per Mosca

Pin It

L'Airbus A320 Aeroflot in arrivo per la prima volta al Valerio Catullo di Verona dall'aeroporto Sheremetyevo

aeroflotAirbus320 400di Mosca è stato accolto dal tradizionale getto d'acqua augurale di due delle autobotti dei Vigili del Fuoco in servizio nello scalo della città scaligera. Poco più di un'ora di sosta e puntuale, alle 11,10, l'Airbus è ripartito alla volta della capitale russa, suggellando così l'inaugurazione del volo diretto Verona-Mosca.

 Il collegamento è giornaliero e Aeroflot utilizza sulla tratta appunto Airbus A320 da 140 posti allestito con 20 poltrone di business e 120 di Economy. Il volo arriva alle 10,00 da Mosca per ripartire appunto alle 11,10, assicurando all'arrivo allo Sheremetyevo collegamenti con l’Estremo Oriente (Shanghai, Pechino, Guangzhou, Hong Kong, Tokyo) e con il Medio Oriente (Teheran e Beirut).

 L’Italia rappresenta un mercato importante per il Gruppo Aeroflot, che nel 2017 ha trasportato complessivamente oltre 50 milioni di passeggeri. L’interesse della compagnia è anche quello di sviluppare traffico di incoming turistico ed economico su Verona e sulla zona del Veneto in generale.

 Oltre che su Verona, che con Venezia e Treviso costituisce un unico polo aeroportuale, Aeroflot opera già a Roma, Milano e Bologna. L'inaugurazione di ieri domenica 1 luglio al Catullo avviene contestualmente all’attivazione di un nuovo volo su Napoli.

 Del Gruppo Aeroflot fanno parte i vettori Rossiya Airlines, Aurora Airlines e Pobeda Airlines, presenti a Treviso (anch’esso parte del Polo aeroportuale del Nord Est), Rimini, Bergamo e Genova.

 La compagnia aerea Aeroflot dispone di una delle flotte più giovani, con 236 aeromobili di età medi di circa quattro anni ciascuno ed effettua voli regolari verso 146 destinazioni in 52 Paesi nel mondo.

 Nell’aeroporto Sheremetyevo, principale scalo moscovita, è già attivo il nuovo Terminal "B" che è in corso di test approfittando del campionato mondiale di calcio. Il Terminal "B" è collegato ogni quattro minuti da un trenino sotterraneo con i Terminal "D", "E" e F". (Teleborsa.it)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità