Veronaoggi.it

Pubblicità

Apre ArsLab: spazio di confronto sulla città che cambia

Pin It

Come vorresti la tua città tra 20 anni? Da oggi c’è un luogo fisico dove lasciare proposte, idee e riflessioni per la Verona del futuro. Ma anche per vedere il lavoro di trasformazione e sviluppo che è già in atto.

arslabIncontri450ArsLab è aperto all’Arsenale, quattro stanze nella palazzina di Comando che diventano un vero e proprio luogo d’incontro aperto a tutti, ai residenti, ai cittadini, alle associazioni, agli ordini professionali e agli stakeolders, quei portatori di interesse sia pubblici che privati che desiderano contribuire a delineare una visione strategica per lo sviluppo della città.

 Fino a Marzo, ArsLab sarà aperto il Giovedì dalle 9.30 alle 13.30 e il Venerdì dalle 15 alle 19. Negli spazi allestiti dall’associazione COCAI, si potranno vedere le mappe urbanistiche che fotografano la città di oggi e i più importanti progetti in itinere. Al centro della stanza ‘cantiere’, il grande plastico con i 21 principali luoghi di cantiere che cambieranno la città. Alcuni sono già partiti, altri sono imminenti e verranno realizzati sia dal Comune sia da soggetti privati.

 Le altre tre stanze sono allestite per tavole rotonde, laboratori, incontri e convegni. Tre workshop sono già programmati a partire da gennaio, ciascuno su tematiche legate alla città (sostenibile, sociale, connessa), ed altri saranno pianificati nelle prossime settimane in virtù delle proposte e dei contributi che arriveranno dai cittadini e dagli enti interessati. Un calendario work in progress, per condividere e approfondire le tematiche di maggior interesse.

 Non è un caso se ArsLab trova collocazione all’Arsenale, luogo simbolo del cambiamento messo in atto dall’Amministrazione in questi primi due anni di mandato, il cui recupero è finalmente partito. Insieme all’Arsenale, molti altri luoghi nei prossimi anni saranno completamente rigenerati, attraverso una pianificazione sostenibile, frutto di scelte che tengono conto delle richieste di tutti i principali attori cittadini.

 “Siamo convinti che la partecipazione dei cittadini sia uno strumento che permette all’Amministrazione di fare le scelte migliori – ha detto il sindaco Federico Sboarina durante la presentazione di ArsLab all’Arsenale -. Il confronto con le istituzioni, i portatori di interesse, le associazioni, le categorie, è fondamentale per avere una visione complessiva di ciò che la città si aspetta e vorrebbe per il futuro. Dopodichè, le scelte spettano all’Amministrazione. E’ una responsabilità che sentiamo forte e che ci assumiamo con cognizione, consapevoli che le nostre decisioni saranno democraticamente giudicate al momento delle urne. Lavoriamo per il rilancio della città, una sfida che vogliamo vincere con il contributo di tutti”. Oltre all’Arsenale, tra le opere già avviate e che contribuiranno a cambiare il volto della città, il sindaco ha ricordato la variante alla statale 12, l’avvio della progettazione per il ribaltamento del casello autostradale di Verona sud, l’acquisizione di parti sempre più consistenti della cinta magistrale e, fresco di approvazione in Consiglio comunale, il via libera per la costruzione del nuovo stadio, che oltre a dotare Verona di un impianto sportivo innovativo, riqualificherà completamente il quartiere.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità