Veronaoggi.it

Pubblicità

Villa Fantelli diviene nuova casa ABeo

Pin It

Sindaco Sboarina: "L'impegno di tanti diventa patrimonio di tutti"

Inaugurazione Fantelli Abeo

Il sindaco Federico Sboarina ha inaugurato, ieri pomeriggio, la nuova sede di Abeo Onlus Verona a Villa Fantelli. Lo storico edificio, di proprietà della Regione Veneto, è stato donato all’Azienda ospedaliera Universitaria integrata e dato in concessione ad Abeo che, grazie alla raccolta fondi, si è occupata interamente della sua ristrutturazione.

Nella villa ci sono spazi utili per le attività istituzionali di Abeo, ma soprattutto aree dedicate ai bambini e alle loro famiglie. Sono stati realizzati, infatti, una palestra, una ludoteca per giochi e didattica, una biblioteca, ma anche due studi per incontri psicologici e di coppia, per massaggi e per attività legate al benessere psicofisico. All’esterno è presente un’area per la pet therapy.

All’inaugurazione era present il sindaco Sboarina.

“Questa deve essere ricordata come una giornata in cui la comunità di Verona si sente orgogliosa – ha detto il sindaco Sboarina -. Oggi sono fiero della mia città perché l’11 Settembre 2017, ci siamo trovati in questo stesso luogo per posare una simbolica prima pietra. Quel giorno abbiamo fatto una chiamata, rivolta a tutti i cittadini, per una raccolta fondi che permettesse in tempi brevi di realizzare ciò che oggi inauguriamo. Sono passati due anni, e tutto quel progetto, grazie ai cittadini, alle istituzioni e alle imprese, oggi, è realtà. L’idea di qualcuno e un lavoro fatto da tanti, diventa patrimonio di tutti. Penso che, grazie all’impegno di così tante persone, i bambini del reparto di oncoematologia che verranno a giocare qui li sentiremo un po’ figli di tutti noi: è come se li adottassimo insieme. E tutti noi crediamo che grazie a questo sogno diventato realtà il loro sia un futuro grande e bello”.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità