Veronaoggi.it

Pubblicità

Refezione scuole. Bertacco: "L'aumento massimo è meno di un caffè"

Pin It

"Il nuovo calcolo è imposto ai comuni dal decreto legge"

bertacco350Stefano Bertacco, assessore all’Istruzione, spiega le ragioni dell’aumento della refezione scolastica:
“Per quanto riguarda l’aumento delle rette delle mense scolastiche, l’adeguamento è imposto, a livello statale, dal decreto legislativo 63 del 2017. Con questa norma si stabilisce che i Comuni non possono più intervenire per calmierare gli incrementi legati ai costi ma devono trasferire agli utenti le eventuali maggiorazioni, tra cui l’aumento dei prezzi degli alimenti o del costo del lavoro. Senza contare che negli anni scorsi non sono mai stati nemmeno applicati gli aumenti Istat, nonostante ci fosse una specifica delibera di giunta che lo imponesse.

Il ritocco dei prezzi è stato, quindi, un passaggio inevitabile, che abbiamo fatto con la massima attenzione verso le famiglie. Gli incrementi infatti sono stati contenuti al massimo e si tratta di una differenza che è inferiore al costo di un caffè al giorno. Le nuove tariffe a pasto aumentano di 40 centesimi, per le fasce di reddito più basse, fino ad un euro a pasto per chi ha una dichiarazione ISEE superiore ai 50 mila euro o per i non residenti.

Si tenga conto, poi, che le tariffe erano bloccate dal 2006 e che abbiamo scelto, come amministrazione, di produrre i pasti internamente alle scuole. Una scelta che privilegia la qualità perché ci si ricorderà bene che l’esperimento di esternalizzare le mense non aveva dato buoni risultati, né dal punto di vista della qualità del cibo servito, né di quella del servizio offerto. Realizzando i pasti internamente, invece, si garantisce qualità e prezzi controllati. Questa la differenza tra un’amministrazione trasparente e le altre”.

Veronaoggi.it è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075

Contatti

Pubblicità
Pubblicità