Al Museo di Storia Naturale incontro su biodiversità e cambiamenti ambientali

I cambiamenti ambientali del nostro territorio al centro dell’incontro “Piante aliene nel veronese: dalle collezioni alle prospettive future”.

Un pomeriggio di confronto sulla biodiversità, con ingresso gratuito, in programma Martedì 5 Marzo, alle 17.30, al Museo Civico di Storia Naturale, accesso da via Museo 2.

 Durante l’incontro, organizzato dall’associazione Naturalisti Veronesi ‘Francesco Zorzi’ in collaborazione con il Comune, sarà analizzato come questa tipologia di vegetazione ‘aliena’, colonizzando vasti territori, assuma spesso un carattere invasivo.

 A livello mondiale, le specie ‘aliene’ sono infatti considerate una delle maggiori cause di riduzione della biodiversità e sono sempre di più incluse in strategie e in piani di gestione del territorio per la tutela della vegetazione locale e del suo paesaggio. I dati ottenuti dalle collezioni storiche e dai monitoraggi saranno presentati al pubblico per comprendere l'estensione del fenomeno, con l'obiettivo di limitare i danni causati da queste specie.

 Relatore dell’evento Sebastiano Andreatta, responsabile della Sezione Botanica del Museo Civico di Storia Naturale di Verona.