Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Verona: musica e solidarietà con la rassegna “A cena con i jazzisti”

Venerdì 9 Febbraio, all’hotel Due Torri, il secondo appuntamento della rassegna “A cena con i jazzisti”.

jazzCena450Sul palco si esibirà il quartetto di giovani artisti YO 4Tet, formato dal trombettista casertano Fabrizio Gaudino, dal bassista Gabriele Rampi, dal chitarrista Marcello Abate e dal batterista Enrico Truzzi.

L’iniziativa, giunta all’8ª edizione, prevede 6 concerti in programma fino all’inizio dell’estate e, dopo la pausa estiva, altre 3 serate da Ottobre a Dicembre. I concerti inizieranno alle ore 21.30 e saranno preceduti, per chi lo desiderasse, da una cena a tema all’interno dell’hotel.
Durante tutte le serate sarà presente la Cooperativa Sociale Azalea con le creazioni artigianali solidali del progetto “Azalea Home”.

La rassegna, nata dalla collaborazione tra l’associazione Jazz&More, il Circolo Jazz di Verona, Doc live e l’hotel Due Torri, e patrocinata dal Comune di Verona, è stata presentata questa mattina dall’assessore alla Cultura, la quale ha sottolineato il perfetto connubio tra cultura, solidarietà e territorio che caratterizza la natura dell’evento, che si presta ad essere anche un trampolino di lancio per giovani musicisti emergenti.

Il biglietto di ingresso ai concerti è di 15 euro; ridotto a 13 euro per gli over 65, a 10 euro per i giovani dai 18 ai 25 anni, a 5 euro per i ragazzi dai 14 ai 18 anni, gratuito per i minori di 14 anni e per persone con disabilità. Il costo della cena, comprensivo di concerto, è invece di 45 euro.
Per prenotazioni è possibile  scrivere una e-mail all’indirizzo jazzandmore.verona(at)gmail.com.

Il calendario completo dei concerti e tutte le informazioni riguardanti la rassegna sono disponibili sul sito jazzandmoreverona.com.

Pubblicità