Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Truffa un automobilista: arrestato dai Carabinieri di Bussolengo

Quando il truffatore si è recato all’appuntamento con la vittima per ricevere ancora altro denaro a titolo di indebito

autoBussolengo350rimborso per un incidente stradale, si è trovato davanti ai Carabinieri di Bussolengo che l’hanno arrestato in flagranza di reato. E’ accaduto Sabato sera, quando i militari dell’Arma hanno messo fine al raggiro di cui è stato vittima un commerciante di Bussolengo che aveva avuto la duplice sfortuna di urtare con la sua vettura un’altra auto parcheggiata sulla strada e di incontrare lì sul posto un 30enne di origini kosovare, già noto alle forze dell’ordine, che, approfittando immediatamente della situazione, si è finto parte lesa per pretendere alcune centinaia di euro a titolo di risarcimento per i danni subìti. Di fronte alla buona fede del raggirato, il truffatore ha progressivamente aumentato le sue pretese, finchè sono intervenuti i Carabinieri.

 L’arrestato ha trascorso il fine settimana in cella e ieri è stato giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Verona, che ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Bussolengo.

Pubblicità