Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Consegnate pagelle d'oro per anno scolastico 2016/2017

Il neo assessore alle Politiche giovanili Filippo Rando, nella sua prima uscita pubblica, ha consegnato ieri il premio“Pagella d’oro” ai 36 studenti vincitori.

randoStudenti600

Il riconoscimento, promosso dal Comune di Verona, è rivolto ai migliori studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado del territorio veronese che abbiano conseguito, a conclusione del ciclo di studi, un risultato scolastico di eccellenza.

“Non poteva esserci occasione migliore di questa per iniziare – ha sottolineato l’assessore Rando –. Festeggiamo oggi, con una delle più apprezzate iniziative del Comune di Verona, gli importanti risultati scolastici raggiunti da questi giovani talentuosi. Un premio che, oltre a stimolare ed incentivare gli studenti veronesi nel loro impegno scolastico, intende sottolineare l’importanza dell’educazione e dell’istruzione delle giovani generazioni, per la crescita umana dell’individuo e sociale della città”.

Questi gli studenti premiati per l’anno scolastico 2016/2017: Antonella Balint, Giulia Benedetti, Vittoria Benigno, Elena Bonato, Edoardo Bordon, Gabriele Bosco, Martina Butturini, Agnese Carcano, Giulia Carturan, Tommaso Cesare Caserta, Riccardo Castigliani, Lorenzo Di Berardino, Elisabetta Fabbri, Bianca Fara, Giulia Fasoli, Sofia Fattore, Elena Giaco Puzzi, Francesco Giaquinto, Margherita Girelli, Alessandro Greco, Giulia Guazzini, Eleonora List, Giulia Macchi, Eleonora Mandora, Marta Morgillo, Valentina Peretti, Chiara Peritore, Luca Piccarisi, Elisa Ramella, Giovanni Realdon, Filippo Rossi, Chiara Sabaini, Sofia Santinato, Irene Soldani, Maria Verdari, Ester Sofia Zanoni.

Ai vincitori sono stati assegnati un buono di 50 euro per l’acquisto di libri scolastici, ingressi gratuiti a mostre e musei, due biglietti per uno spettacolo dell’Estate Teatrale Veronese 2017 e due per una serata del Festival Areniano, ingressi gratuiti per spettacoli teatrali, cinema, parchi e piscine, eventi sportivi e agevolazioni sul prezzo di corsi e laboratori.

Pubblicità